Menu
Cerca
opera importante

Pista ciclabile Quarrata-Prato, partiti i lavori per gli ultimi interventi di collegamento

Hanno preso il via, nel territorio di Quarrata, gli ultimi lavori per completare la pista ciclabile, e pedonale, che potrà collegare la cittadina del mobile direttamente con Prato.

Pista ciclabile Quarrata-Prato, partiti i lavori per gli ultimi interventi di collegamento
Cronaca Piana, 14 Aprile 2021 ore 11:48

Sono iniziati nei giorni scorsi alcuni interventi di completamento del sistema ciclo-pedonale cittadino che permetteranno di collegare la Villa Medicea La Magia fino alle aree pratesi di Cascina di Tavola e di Galceti, passando per l’area naturale protetta della Querciola: una rete ciclabile di diversi chilometri, in buona parte già esistente, che va adesso ad estendersi con due nuovi tratti, uno nella zona della Villa Medicea La Magia e uno in zona Querciola fino al confine pratese.

“Negli anni – commenta il Sindaco di Quarrata Marco Mazzanti – il Comune ha investito molto sulla viabilità ciclabile andando a realizzare una serie di percorsi ciclo-pedonali, che seguono principalmente due direttrici: la prima è quella cittadina e prevalentemente urbana delle piste ciclabili lungo il torrente Fermulla, nel cuore della città; la seconda, più esterna al centro urbano, segue per lo più il percorso del torrente Stella. Con l’intervento che ha preso il via in questi giorni andiamo ad estendere questa seconda direttrice collegando tra di loro e alla rete ciclabile pratese i due principali centri di attrazione naturalistica e culturale della città, ovvero la Villa Medicea La Magia e la Querciola. In questo modo, pensiamo sia di incentivare la mobilità ciclabile cittadina, sia di favorire un certo tipo di turismo, che associ attrazioni culturali ad esperienze naturalistiche”.

Attualmente il parcheggio sotto l’ingresso di Villa la Magia, vicino all’area di sgambatura per cani, è servito da un breve tratto di pista ciclabile proveniente dalla rotonda dei Martiri. L’intervento iniziato nei giorni scorsi andrà a prolungare il percorso ciclabile per circa 150 metri, proseguendo su via Vecchia Fiorentina I tronco (direzione Valenzatico) fino al ponticino sul torrente Impialla. Da qui, la pista ciclabile si ricollegherà al tratto già presente che corre per circa 200 metri lungo l’argine dell’Impialla, per poi proseguire per diversi chilometri sull’argine del torrente Stella, fino all’area naturale protetta della Querciola, a Caserana. Più precisamente il tratto ciclabile sullo Stella si conclude attualmente nei pressi della postazione di avvistamento faunistico della laghina.

È proprio qui che in questi giorni il Comune di Quarrata sta intervenendo con un progetto di estensione del tratto ciclabile per ulteriori 400 metri circa, lungo una via vicinale che sarà sistemata con cemento drenante come quello già usato per gli altri tratti di ciclabile presenti in Querciola. Da qui la ciclabile proseguirà lungo via Baccheretana, strada asfaltata, in cui sarà tracciata con apposita segnaletica orizzontale la porzione di carreggiata destinata alla viabilità ciclabile. Si arriverà dunque in via del Molin Novo, verso il confine con Prato, da cui i ciclisti potranno andare a riprendere la viabilità ciclabile già presente sul territorio pratese che arriva, da un lato, fino a Galceti, e dall’altro, verso il parco di Cascine di Tavola.

In questo modo, con un intervento di circa 180.000 euro interamente finanziato dal Comune di Quarrata, si andrà a collegare una serie di tratti ciclabili già presenti su territorio, completandoli e mettendoli a sistema, al fine di favorire sia la mobilità ciclabile cittadina, sia il turismo naturalistico e culturale. L’intervento, avviato nei giorni scorsi, si concluderà in estate.