Cronaca
CRONACA

Pescia, terminate le verifiche del ponte di Ponte all'Abate: ora il progetto e i lavori

L'intervento è finanziato dalla Regione Toscana per 900.000 euro.

Pescia, terminate le verifiche del ponte di Ponte all'Abate: ora il progetto e i lavori
Cronaca Valdinievole, 19 Febbraio 2022 ore 11:03

La Provincia di Pistoia informa che i risultati delle ultime indagini eseguite sul Ponte all'Abate a Pescia confermano che le condizioni del ponte sono tali da prevedere un tipo di intervento strutturale che ne ripristini la capacità portante. Il progetto, ormai in fase di ultimazione, prevede la realizzazione di una nuova struttura resistente all'interno del ponte stesso, mediante micropali, in modo da rinforzare sia l'impalcato che le pile, le spalle e le fondazioni. A livello architettonico, esternamente il manufatto non subirà nessuna modifica. Per quanto riguarda le tempistiche, il progetto è in fase di completamento e sarà consegnato ed approvato nel rispetto dei termini indicati dal Decreto di assegnazione del finanziamento che prevede l'efficacia dell'aggiudicazione dei lavori entro l'inizio del mese di giugno. L'intervento è finanziato dalla Regione Toscana per 900.000 euro.

L'intervento del Pd

Il Segretario del Partito Democratico di Pescia Luca Tridente, sin dall’inizio del mandato ha instaurato un costante contatto con la Provincia di Pistoia ed oggi è stato informato che sono state ultimate le verifiche sul Ponte di Ponte all’Abate che hanno evidenziato la necessità di un intervento strutturale importante.
Il progetto, in fase di ultimazione, prevede la realizzazione di una nuova struttura resistente all'interno del ponte stesso, mediante micropali, in modo da rinforzare sia l'impalcato che le pile, le spalle e le fondazioni, senza alcuna modifica dal punto di vista architettonico.

Le tempistiche saranno quelle indicate nel decreto di assegnazione dei 900 mila euro della Regione Toscana, che ha finanziato i lavori essendo il ponte su strada regionale, che prevede l'efficacia dell'aggiudicazione dei lavori entro l'inizio del mese di giugno.

"Ricordo che negli ultimi anni tra Regione e Provincia sono stati stanziati 1,5 milioni di euro per la manutenzione del ponte degli Alberghi, del ponte del Duomo e di quello di Ponte all’Abate.

A nome del Partito Democratico ringrazio l'amministrazione provinciale guidata dal Sindaco Luca Marmo per aver fatto chiarezza rispetto alle ricorrenti notizie infondate che venivano diffuse su questo intervento.
Il fatto che la Provincia abbia chiesto e ottenuto dalla Regione ben 900.000 euro dimostra che l'intervento è molto complesso e dunque costoso.

Per fortuna la Regione ha subito finanziato la richiesta della Provincia.
Continueremo a vigilare sul rispetto delle tempistiche perché riteniamo fondamentale la riapertura del ponte in tempi brevi".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter