Menu
Cerca

Paura a Larciano: le fiamme divorano la Filatura Delta

L'incendio è partito ieri pomeriggio. Sul posto ci sono ancora i vigili del fuoco a domare le fiamme.

Paura a Larciano: le fiamme divorano la Filatura Delta
Cronaca 15 Dicembre 2019 ore 10:36

Sono ancora all’opera i Vigili del fuoco per spegnere le fiamme alla Filatura Delta di Larciano. Difficile arrivare nella parte interna dell’edificio. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Solo il proprietario ha riportato alcune bruciature ad un piede. E’ crollato, invece, letteralmente il vecchio capannone dell’azienda. Tutto sembrerebbe essere partito intorno alle 18 nell’area di stoccaggio del filato. Le fiamme si sono estese in pochissimo tempo e hanno divorato il resto.

La ricostruzione dei fatti

Erano appunto le 18 di ieri, sabato 14, quando il fuoco ha iniziato a divorare tutto. In pochissimo tempo una colonna di fumo si vedeva anche lontano da via Francesca.  E’ ancora difficile stabilire la causa. Secondo una prima ricostruzione l’incendio sarebbe partito nell’area di stoccaggio del filato.

E’ bruciato tutto in pochissimo tempo

Paura anche per i residenti che abitano nelle immediate vicinanze. Un vero inferno dove sono intervenuti da subito i pompieri, tuttora all’opera. Siamo in località Castelmartini, nel comune di Larciano (Pistoia). La ditta è quella di Valerio Brittoli. Immenso il dolore per i proprietari che sono rimasti inermi a sperare che si salvasse qualcosa.  Sono state risparmiate solo alcuni uffici e il capannone più piccolo.

Intanto, la strada regionale Francesca è stata interdetta al traffico.

Le raccomandazioni del Comune

Il Comune ha invitato i cittadini a rimanere chiusi in casa per chi è abita nelle vicinanze di via Francesca.

“Tutti i residenti di Castelmartini nelle vie Martiri del Padule, Gioberti, Francesca, Puntoni e Monsummanese per un raggio di 1 km dal luogo dell’incendio, sono tenuti a tenere porte e finestre chiuse fino a domani”.
Sul posto i Vigili del fuoco di Pistoia e Montecatini con squadre in rinforzi inviate da zone limitrofe. Per precauzione il 118 ha inviato sul posto un’automedica e due ambulanze della Croce Verde di Lamporecchio.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli