Parte la riqualificazione di via Giusti a Ponte Buggianese

Parte la riqualificazione di via Giusti a Ponte Buggianese
Valdinievole, 25 Maggio 2019 ore 11:47

L'amministrazione comunale di Ponte Buggianese, guidata dal sindaco Nicola Tesi, annuncia la partenza dei lavori di riqualificazione di via Giusti, da tempo in stato di degrado ed abbandono: sarà realizzata una nuova piazza a disposizione anche per eventi pubblici per un investimento complessivo di 75mila euro.

Via Giusti al Ponte, ecco i lavori in corso

Finalmente prende il via la fase finale di riqualificazione e messa in sicurezza di Via Giusti. L’area interessata era in precedenza occupata dai ruderi di un vecchio teatro bombardato al tempo della seconda guerra mondiale. Con gli anni il luogo era divenuto fonte di degrado e di pericolo per i cittadini che si trovavano a passare da questa zona.

Già nell’agosto del 2014 l’Amministrazione Comunale, dopo una lunga fase di accertamenti, aveva provveduto ad acquisire e ad abbattere tali ruderi. Successivamente, gli enti preposti (Consorzio e Genio Civile) avevano provveduto a ricostruire e mettere in sicurezza il muro spondale sul fiume Pescia. Però, con il passare del tempo l’area stava prendendo nuovamente una condizione di abbandono diventando una fonte di potenziale rischio per l’incolumità pubblica ed aggravio per il bilancio comunale.

Ora con la fase finale del progetto di recupero e messa in sicurezza, si procede alla sistemazione definitiva con l’obiettivo di rivitalizzare e dare nuovo slancio e nuovo senso ad una porzione del centro storico di Ponte Buggianese. Sarà realizzata una piccola piazza pedonale, idonea per l’affaccio sul fiume ma anche per accogliere piccoli eventi e manifestazioni culturali. La pavimentazione della piazza seguirà l’andamento lievemente in salita della strada e sarà incorniciata ed intersecata da alcuni gradoni a forma di piccolo anfiteatro impreziositi al centro da una fontana in pietra. Il gradone più alto avrà uno spazio più ampio per accogliere eventuali strutture provvisorie, punto d’attrazione per le manifestazioni. Nella piazza, normalmente libera e fruibile, potrà essere allestita una piccola area di proiezione con la posa di oltre 65 sedie oltre ai gradoni, utilizzabile sia per iniziative pubbliche che private.

Il progetto, redatto dall’architetto Antonella Simoncini, comporta una spesa complessiva di 75mila euro finanziati per 70mila euro dal Governo e per 5mila euro con fondi propri del Comune. I lavori sono appena iniziati e termineranno entro la prossima estate.

Con questo progetto prende il via una serie di interventi sistematici, programmati dall’attuale amministrazione comunale - si legge in una nota stampa - finalizzati alla riqualificazione del centro storico del capoluogo di Ponte Buggianese, volti alla rivitalizzazione dell’area e delle attività commerciali ed a un maggiore benessere dei cittadini.

LEGGI ANCHE: La Polizia chiude un bar vicino alle scuole superiori a Pescia