Pallone di pattinaggio, aggiudicati i lavori che dovranno essere fatti in quattro mesi

Assegnati definitivamente i lavori che sono andati alla ditta Giagnorio Srl di Foggia: intervento da 520mila euro. Possibile termine entro fine primavera.

Pallone di pattinaggio, aggiudicati i lavori che dovranno essere fatti in quattro mesi
Pistoia, 17 Dicembre 2019 ore 14:50

Ufficializzata dal Comune di Pistoia una notizia particolarmente attesa: sono stati aggiudicati in maniera definitiva i lavori per il rifacimento della copertura del pallone di pattinaggio di via di Valdibrana. Intervento da 520mila euro, dovrà essere completato entro quattro mesi dalla firma del contratto.

Pallone di pattinaggio di via di Valdibrana a Pistoia

Mancano ormai pochi giorni all’avvio dell’intervento di manutenzione al pallone di pattinaggio in via di Valdibrana. L’Amministrazione comunale, infatti, ha aggiudicato i lavori in via definitiva alla ditta Giagnorio srl di Foggia, individuata tramite procedura telematica e con cui, nei prossimi giorni, verrà firmato il verbale di inizio lavori. Poi, una volta stipulato il contratto, la ditta incaricata avrà quattro mesi di tempo per completare l’intervento. È arrivata, quindi, a conclusione la procedura che a breve porterà ad avviare il progetto di riqualificazione dell’impianto sportivo, e che ha richiesto da parte dei tecnici comunali dell’impiantistica sportiva un lavoro costante, iniziato con la verifica delle condizioni dell’impianto dopo la tempesta di vento del 2015 e anni di abbandono.

Il progetto, approvato dalla giunta Tomasi, prevede la sostituzione del telo di copertura e interventi strutturali come la sostituzione di alcuni giunti, il rinforzo e la riparazione della struttura metallica esistente, la realizzazione di tiranti di ancoraggio. Verranno realizzati, poi, una nuova pavimentazione con una resina idonea sia per gli sport su rotelle, che per ogni altra attività sportiva e ricreativa compatibile, la recinzione esterna, il blocco degli spogliatoi e dei servizi igienici, e saranno adeguati alle normative l’impianto antincendio, quello elettrico e quello termico.

L’opera è finanziata dal Comune di Pistoia con 320mila euro e, per la restante parte di 200mila euro, dalla Fondazione Caript, che ha già provveduto a effettuare l’erogazione e beneficerà dello Sport Bonus, previsto dalla normativa fiscale.

LEGGI ANCHE: Il 4 gennaio sbarcano le Sardine a Pistoia

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità