Menu
Cerca

Offre 100 euro ai Carabinieri per non farsi identificare e poi li aggredisce: arrestato

Arresto movimentato in viale Arcadia a Pistoia lo scorso 20 gennaio con un 40enne irregolare marocchino che offre 100 euro ai Carabinieri per non farsi identificare e poi li aggredisce.

Offre 100 euro ai Carabinieri per non farsi identificare e poi li aggredisce: arrestato
Cronaca Pistoia, 20 Gennaio 2020 ore 13:25

Mattinata movimentata, quella di domenica 19 gennaio, per il Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Pistoia che hanno arrestato un 40enne marocchino che vagava in mezzo alla strada in Viale Arcadia. Una volta fermato, offre 100 euro ai Carabinieri per farli andare via e poi li aggredisce.

100 euro ai Carabinieri: arrestato 40enne marocchino irregolare

I militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Pistoia, hanno tratto in arresto K. S., cittadino marocchino di anni 40, irregolare, responsabile di resistenza a Pubblico Ufficiale e istigazione alla corruzione.

In particolare, i militari del Radiomobile, mentre si trovavano ieri mattina (domenica 19 gennaio) in servizio di controllo del territorio in Viale Arcadia, notavano l’uomo, in evidente stato di ebbrezza alcolica, posizionato al centro della strada, creando in tal modo pericolo per se stesso e per gli altri utenti della strada.

All’atto del controllo, lo stesso offriva due banconote da 50 euro ai militari, al fine di farli desistere dagli accertamenti che stavano svolgendo per risalire alla sua identità.

Capito che l’offerta di denaro non aveva sortito nessun effetto, ma che anzi doveva essere condotto in caserma per essere sottoposto a più approfonditi accertamenti, l’uomo andava in escandescenza e opponeva resistenza ai militari.
L’arrestato, dopo le formalità di rito, veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Pistoia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre le due banconote venivano sottoposte a sequestro.

LEGGI ANCHE: Truffa dello specchietto, arrestato 46enne di Montecatini Terme