Nove Alpi, mobilità in arrivo per 17 dipendenti. Tomasi: “Situazione preoccupante”

L'azienda ha disertato l'incontro in Regione per parlare della comunicazione di messa in mobilità di una parte dei lavoratori: così si è espresso il sindaco Alessandro Tomasi.

Nove Alpi, mobilità in arrivo per 17 dipendenti. Tomasi: “Situazione preoccupante”
Pistoia, 15 Gennaio 2020 ore 13:21

Esplode l’ipotesi di ridimensionamento dell’azienda Nove Alpi, colosso nella produzione di prodotti alimentari per celiaci e diabetici a livello nazionale e non solo, che ha la propria sede a San Pierino Casa al Vescovo, alle porte della città. Dopo l’incontro in Regione, il sindaco Alessandro Tomasi esprime tutta la propria preoccupazione.

Mobilità per 17 dipendenti alla Nove Alpi, parla il sindaco Tomasi

Il sindaco di Pistoia, Alessandro Tomasi, ha emesso una nota stampa in merito alla preoccupante situazione che riguarda la produzione dell’azienda Nove Alpi che ha la sua sede a San Pierino Casa al Vescovo.

«La situazione della Nove Alpi è ancora più preoccupante alla luce dell’ultimo incontro di ieri al tavolo regionale, al quale l’azienda non si è presentata dopo che, il 24 dicembre scorso, ha comunicato l’avvio delle procedure di mobilità per 17 dipendenti – ha detto – Mi unisco alle preoccupazioni dei lavoratori, che da mesi lavorano e mandano avanti la produzione in una situazione di incertezza, e a loro esprimo la mia vicinanza. Le ultime notizie non possono che aggravare questa situazione. Da mesi sto seguendo la vicenda al tavolo regionale e continuerò a farlo attivando, insieme agli altri soggetti coinvolti, tutti i canali a disposizione. Stiamo parlando di una situazione che, nella peggiore delle ipotesi, potrebbe avere ricadute pesanti per l’occupazione e l’economia del nostro territorio. C’è quindi la necessità che l’azienda faccia sapere chiaramente cosa intende fare presentando un piano industriale».

LEGGI ANCHE: In tangenziale a Pistoia ad oltre 200km/h, bloccato dalla Stradale

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità