L’intervento

Non si ferma all’alt perché clandestino, inseguimento da film nel centro cittadino

In arresto un cittadino albanese di 24 anni per i reati di resistenza, violenza e lesioni aggravate a P.U

Non si ferma all’alt perché clandestino, inseguimento da film nel centro cittadino
Pistoia, 19 Settembre 2020 ore 18:22

Nella decorsa serata la Polizia di Stato ha tratto in arresto un cittadino albanese di 24 anni per i reati di resistenza, violenza e lesioni aggravate a P.U.

I poliziotti della Squadra Volante, diretta dal Commissario Capo Veronica De Mico, durante l’ordinaria attività di prevenzione procedevano al controllo di un’autovettura in Piazza San Francesco.

Mentre uno dei due operatoti si dirigeva verso il conducente per procedere alla verifica della documentazione, quest’ultimo in fretta si rimetteva in marcia e ripartiva velocemente facendo perdere le proprie tracce.

Veniva immediatamente diramata la nota a tutte le FF.PP. ed attivato il protocollo di emergenza coordinato, dalla locale Sala Operativa.

A seguito delle ricerche attivate l’auto veniva rintracciata poco dopo in via Gramsci; ne conseguiva un lungo inseguimento da parte dell’equipaggio della Squadra Volante, a cui si aggiungeva una pattuglia del Nucleo Operativo Radiomobile dell’Arma CC che aveva assistito all’intimazione, del secondo ALT da parte dei poliziotti al quale il conducente non aveva ottemperato.

L’uomo percorreva ad altissima velocità tutto il centro cittadino, imboccando varie strade contromano, incurante dell’eventuale presenza di persone ed autovetture transitanti in senso contrario, costituendo pertanto un grave pericolo per l’incolumità dei cittadini.

L’inseguimento, eseguito in modo altamente professionale dagli operatori intervenuti, proseguiva poco fuori dalla città, loc. Masotti, dove un’altra pattuglia dell’Arma dei Carabinieri intimava l’Alt che, per la terza volta, veniva ignorato.

Tutte le pattuglie delle FF. PP. Intervenute, dimostrando grande sinergia operativa, si ponevano all’inseguimento dell’autovettura che pochi metri dopo perdeva il controllo andando a collidere contro un lampione dell’illuminazione pubblica.

Il conducente, intenzionato in tutti i modi ad eludere il controllo, continuava la fuga a piedi ma veniva prontamente ma con molta difficoltà – data la sua corporatura – bloccato, provocando tuttavia lesioni ad uno degli agenti della Squadra Volante.

L’uomo, pregiudicato e destinatario di un provvedimento di espulsione, era alla guida di un’autovettura senza copertura assicurativa e privo di patente di guida, mai conseguita.

A seguito della convalida dell’arresto l’uomo veniva posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per il rito direttissimo.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità