La nostra iniziativa

Un Natale solidale col “Giornale di Pistoia e della Valdinievole”

Un Natale solidale col "Giornale di Pistoia: per ogni vostra letterina che invierete ci sarà una donazione al Banco Alimentare.

Un Natale solidale col “Giornale di Pistoia e della Valdinievole”
Pistoia, 03 Dicembre 2020 ore 09:11

Non si è mai troppo grandi per pensare a Babbo Natale e scrivergli una letterina per cercare di esaudire un proprio desiderio oppure voler ricevere un regalo che stiamo aspettando da tanto tempo. E’ per questo motivo che, in vista di un Natale 2020 che passerà sicuramente alla storia e che si preanuncia ricco di sacrifici alla luce della grande emergenza sanitaria che stiamo attraversando tutti quanti noi, il gruppo editoriale Netweek che, in Toscana, edita i nostri settimanali “Bisenziosette”, “Chiantisette”, “Valdelsasette” e “Giornale di Pistoia e della Valdinievole” ha deciso di lanciare questa iniziativa dal titolo “Caro Babbo Natale vorrei…”.

“Caro Babbo Natale vorrei…”

Questo perché non deve essere soltanto l’occasione, per i più piccoli, di scriverci la loro letterina ma l’opportunità per ognuno di noi di poter mettere nero su bianco quel che vorrebbe vedere realizzato nel prossimo futuro: da un progetto di lavoro ad uno per la famiglia, da una conquista amorosa alla voglia – solo e soltanto quando tornerà ad essere possibile – di un lungo viaggio rilassante.

E, tutto questo, non sarà fine a sé stesso. Infatti, per ogni letterina che sarà recapitata attraverso l’apposito sito internet ci sarà un pasto preso in consegna dal Banco Alimentare. Un Natale solidale, quindi, quello che potrete trascorrere e condividere con i settimanali del vostro territorio.

Per ogni cartolina che, attraverso il sito dedicato, arriverà in redazione, il “Giornale di Pistoia e della Valdinievole” donerà al Banco Alimentare un contributo per distribuire 500 grammi di alimenti a chi è in difficoltà, pari appunto ad un pasto (si tratta di una stima adottata dalla European Food Banks Federation).

Ma come si fa a partecipare? La procedura per farne parte è davvero semplice ed intuitiva perché si può fare direttamente col proprio computer o anche con lo smartphone.

Basterà collegarsi al sito internet www.carobabbonatalevorrei.it e, seguendo la voce guidata del nostro Babbo Natale con poche e semplici azioni, potrete far pervenire alla redazione la vostra letterina. Il sito è attivo dallo scorso lunedì è la raccolta andrà avanti fino a sabato 19 dicembre. Dal 4 dicembre fino al numero che sarà in edicola a partire dal 24 dicembre saranno pubblicate le letterine che arriveranno in redazione mentre subito dopo Natale verranno poi condivise anche sul nostro giornale online www.primapistoia.it.

Non vi resta, pertanto, che iniziare ad inviarci il vostro materiale per una nobile ed importante causa in sostegno di chi, in questo momento storico così particolare, si trova in grande difficoltà e per guardare al futuro con un sorriso in più.

3 foto Sfoglia la gallery
Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità