Natale in città: un fine settimana di concerti nel centro storico con Pistoia Blues city

Il programma di “Natale in città” è pubblicato sul sito internet e nella pagina facebook del Comune, nella pagina facebook 'Natale a Pistoia', attiva e creata per la diffusione degli eventi.

Natale in città: un fine settimana di concerti nel centro storico con Pistoia Blues city
Pistoia, 13 Dicembre 2019 ore 10:15

Il calendario di eventi “Natale in città”, organizzato dal Comune di Pistoia in collaborazione con numerose associazioni del territorio, prosegue nel fine settimana con numerose attività. Protagonista sarà la musica: sabato e domenica nei locali e nei negozi del centro storico, dalle 17 alle 23, gruppi blues in concerto con Pistoia Blues city.

Sabato 14 e domenica 15

Il programma di sabato 14 dicembre si apre alle 15 al Mèlos, lo Spazio delle Musiche con lo spettacolo teatrale Gente lavoratora, a cura dell’associazione culturale Sesamo e Cartamo, nell’ambito del progetto Socialmente.

In Palazzo comunale, dalle 15 alle 17, le insegnanti delle Aree bambini evocheranno la magia del Natale con racconti fantastici su Babbo Natale e stelle comete grazie all’iniziativa Favole a Natale. I bambini di età compresa fra i 2 e gli 8 anni possono prenotarsi al numero 0573 371820. La partecipazione è gratuita fino a esaurimento dei posti disponibili.

Al battistero di San Giovanni in Corte, alle 16, sarà presentato il nuovo numero di NaturArt e il libro di Bill Homes In difesa di Pistoia , dedicato alle opere di fortificazione della città e illustrato dall’autore. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con l’associazione Mirabilia Arte e Memoria, dedicato al Museo Diocesano Clemente Rospigliosi.

Alle 17 a Baggio è in programma La nascita del Museo del Castagno, presentazione del seminario residenziale di Silvia Cioni e delle installazioni di Cecilia Lattari e Gerardo Paoletti nel bosco di Baggio. Seguirà la conferenza di Claudio Giorgetti, curatore del PAF6 (Performance Art Festival 6).

La sala Maggiore del Palazzo comunale, alle 18 accoglierà la premiazione del concorso di poesia Maria Maddalena Morelli (Corilla Olimpica). Nell’occasione sarà esposta la corona originale settecentesca della poetessa, a cura dell’associazione “Etruria Faber Music”.

Domenica 15 dicembre, CasaSicura G. Tesi, dalle 10 alle 12 propone Natale sicuro, consigli per tutta la famiglia e un laboratorio per bambini. Per informazioni e iscrizioni chiamare il numero 0573 31412 oppure scrivere a pistoia@casasicuravvf.it.

Sempre domenica, al Piccolo Teatro Mauro Bolognini, alle 16 verrà messo in scena lo spettacolo per i bambini dai 3 ai 10 anni I Tre Porcellini di Enrico Spinelli della compagnia Pupi di Stac.

Infine, alle 17 il Teatro Manzoni propone Pistoia Natale in musica, con la partecipazione di Banda Borgognoni, Banda di Fognano, Coro Città di Pistoia, Coro Giovanile Pistoiese, Orchestra Maberliner, Ensemble Liceo musicale “N. Forteguerri”, Associazione Rondine Arezzo, a cura di Daniele Giorgi, in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia.

In piazza San Francesco prosegue l’animazione con la pista di pattinaggio sul ghiaccio e la ruota panoramica. Il trenino ‘Pistoia Express’ è attivo tutti i giorni dalle 16 alle 19.30.

Il programma di “Natale in città” è pubblicato sul sito internet e nella pagina facebook del Comune, nella pagina facebook ‘Natale a Pistoia’, attiva e creata per la diffusione degli eventi, e sulla pagina www.cultura.comune.pistoia.it.

Leggi anche: Pistoia Blues, stanziamento di 500mila euro per il biennio 2020-21

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei