LA DECISIONE

Murialdo, rinviato a data da destinarsi il torneo internazionale di calcio “Città di Montecatini”

"Siamo costretti a comunicare il rinvio a data da destinarsi del nostro Torneo di Pasqua, che quest’anno avrebbe visto svolgersi la sua 17° edizione".

Murialdo, rinviato a data da destinarsi il torneo internazionale di calcio “Città di Montecatini”
Valdinievole, 13 Marzo 2020 ore 08:07

In ottemperanza al nuovo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, in merito alle nuove misure restringenti per il contenimento
del contagio del Coronavirus, dopo l’ultimo consiglio direttivo i vertici societari del G.S.D. Montecatinimurialdo hanno preso una sofferta ma inevitabile decisione sul Torneo Internazionale Città di Montecatini Terme, in programma come ogni anno durante il lungo weekend pasquale.

“Decisione presa con profondo senso civico”

“È con estremo rammarico, ma accompagnati da un profondo senso civico e di attenzione nei confronti di quello che salta succedendo nel nostro Paese – ha detto il presidente Stefano Scaffai – che siamo costretti a comunicare il rinvio a data da destinarsi del nostro Torneo di Pasqua, che quest’anno avrebbe visto svolgersi la sua 17° edizione. Non possiamo che attenerci alle misure previste dall’ultimo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri e seguire le direttive dei massimi vertici dello sport italiano, che hanno imposto lo stop a tutte le attività e competizioni sportive almeno fino al 3 aprile 2020. In questo momento l’unica cosa che ci interessa è salvaguardare la salute dei ragazzi, delle staff tecnico delle varie squadre, dei genitori e accompagnatori che avrebbero preso parte all’evento. La speranza è che tutto si risolva in poco tempo e che, calendari scolastici e agonistici permettendo, si possa provare a far slittare la manifestazione a giugno, magari in occasione del ponte della Festa della Repubblica. Una speranza, appunto, più che un’ipotesi. Ci scusiamo con tutti coloro consideravano il Torneo un momento speciale di condivisione, un’occasione per visitare la nostra bellissima città e scoprire le bellezze della nostra terra. In situazioni del genere però è necessario fermarsi, lasciare da parte sport e divertimento e concentrare energie, risorse e tempo per fare tutti la nostra parte affinché tutto torni alla normalità il più velocemente possibile”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità