Menu
Cerca
CRONACA

Montale: ennesimi atti di vandalismo, la protesta di Fratelli d’Italia

Quello che è avvenuto nei due parcheggi si potrebbe attribuire a dei ragazzi che non sanno come passare il loro tempo, mentre gli accaduti del campo sportivo “Paolo Perugi”, conosciuto anche come campo parrocchiale, si possono definire seri atti di vandalismo e codardia

Montale: ennesimi atti di vandalismo, la protesta di Fratelli d’Italia
Cronaca Piana, 24 Marzo 2021 ore 08:56

“Con rabbia, rammarico ed amarezza siamo costretti a riaffrontare il tema del vandalismo nel Comune di Montale, facendo riferimento ai fatti accaduti nei parcheggi del cimitero e della zona sportiva, e ancor di più raccapriccianti sono quelli del campo sportivo “Paolo Perugi””: è l’intervento di Salvatore Pantaleo, di Fratelli d’Italia.

Gli episodi

“Quello che è avvenuto nei due parcheggi si potrebbe attribuire a dei ragazzi che non sanno come passare il loro tempo, mentre gli accaduti del campo sportivo “Paolo Perugi”, conosciuto anche come campo parrocchiale, si possono definire seri atti di vandalismo e codardia; oltre ai danni causati alla struttura adibita a bar/pizzeria e alla zona spogliatoi, i suddetti vandali si sono permessi di trafugare la foto ricordo del nostro grande amico compianto Paolo Perugi, persona amata e conosciutissima anche all’infuori di Montale e della Regione; ci accodiamo all’appello fatto dalla società del Montale Polisportiva ’90 Antares, nella speranza che chi si è permesso di compiere questi atti ignobili restituisca in qualsiasi modo la fotografia sottratta dagli uffici”.

“Come responsabile del Dipartimento Legalità Sicurezza Immigrazione Provinciale di Pistoia, insieme al responsabile del Dipartimento Regionale Lorenzo Baruzzo, siamo qui per l’ennesima volta a sollecitare il Comune di Montale ad intraprendere delle iniziative per la tutela dell’ordine e la sicurezza dei cittadini montalesi, costretti ormai da molto tempo ed in particolar modo in questo periodo pandemico, ad assistere a situazioni raccapricianti che incutono terrore.

Come Dipartimento chiediamo al Sindaco Ferdinando Betti, nelle vesti di Responsabile della Polizia Municipale di incrementare il numero degli agenti, e di farsi portavoce verso il Sig. Prefetto per far aumentare il numero di forze dell’ordine in via permanente e non saltuariamente come già successo in precedenza”, conclude Fratelli d’Italia.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli