Cronaca
La denuncia

Minaccia di bruciare i vigneti del Sassicaia: denunciato

Denunciato un informatico autore di didersi tentativi di estorsione

Minaccia di bruciare i vigneti del Sassicaia: denunciato
Cronaca Valdinievole, 09 Agosto 2022 ore 14:11

I Carabinieri del comando operativo di Livorno hanno denunciato un informatico triestino che minacciava un'azienda agricola Livornese, ma non solo.

Chiedeva il pagamento di circa 150mila euro, via email, e in caso di mancata ricezione dei soldi, minaccia di incendiare le vigne dell'azienda di proprietà della famiglia Incisa della Rocchetta che produce il celebre vino Sassicaia a Bolgheri.

Per questo è stato denunciato un 47enne tristino rintracciato dall’ottimo lavoro investigativo dei Carabinieri di Livorno
Da tempo l’azienda vinicola aveva denunciato il tentativo di estorsione e sulle tracce del malvivente si erano subito messi i militari che, nonostante vari tentativi di depistaggio informatico da parte dello stesso, sono riusciti a risalire al suo indirizzo ip reale ed alla sua residenza. L’informatico aveva chiesto di essere pagato in Bitcoin, la valuta informatica che gli avrebbe permesso di far perdere le tracce del denaro. La truffa ai danni dei produttori del Sassicaia pare non essere però la sola in quanto l’uomo risulta già oggetto di indagini condotte da uffici di polizia specializzati anche di altri paesi europei come presunto responsabile di minacce estorsive dirette ad altre aziende italiane, attive soprattutto nella produzione e commercializzazione di generi alimentari.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter