Buona notizia

Massi non più pericolosi, la Sp20 “Popiglio-Fontana Vaccaia” può riaprire al transito

Si è concluso positivamente l'intervento coordinato dalla Provincia di Pistoia, assieme a Comune di Abetone Cutigliano e Carabinieri Forestali, per mettere in sicurezza la Sp20 "Popiglio-Fontana Vaccaia" che dal 14 ottobre riapre al traffico.

Massi non più pericolosi, la Sp20 “Popiglio-Fontana Vaccaia” può riaprire al transito
Montagna, 13 Ottobre 2020 ore 18:01

Il Servizio Viabilità della Provincia di Pistoia informa che a partire dalla tarda mattinata di mercoledì 14 ottobre 2020 sarà riaperta al transito la SP 20 “Popiglio – Fontana Vaccaia”, attualmente chiusa al Km 20+500, nei pressi della località “Il Balzo” a Pian di Novello, a seguito del distacco di alcuni ammassi rocciosi.

Riapre la Sp20 “Popiglio – Fontana Vaccaia”

La riapertura si è resa possibile a seguito dell’intervento di disgaggio degli ammassi rocciosi eseguito da personale del Raggruppamento Carabinieri Biodiversità di Pistoia (gestori della Riserva) e a seguito dell’incontro tenutosi in data odierna a cui hanno partecipato rappresentanti della Provincia di Pistoia, del Comune di Abetone-Cutigliano, dell’Unione dei Comuni Montani Appennino Pistoiese e del Raggruppamento Carabinieri Biodiversità di Pistoia.

Nel mese di novembre sarà convocato un nuovo incontro con i soggetti interessati al fine di intraprendere un percorso per richiedere i finanziamenti necessari per un intervento più complessivo di stabilità dei versanti.

La Provincia di Pistoia ha svolto un buon lavoro di coordinamento degli enti interessati – ha dichiarato il vice-sindaco di Abetone-Cutigliano, Alessandro Barachini – che ha consentito una rapida riapertura della strada. Un ringraziamento anche al Raggruppamento Carabinieri Biodiversità per la pronta disponibilità dimostrata.

Soddisfacente il lavoro del tavolo tecnico attivato che ha intrapreso un percorso verso una progettazione strutturata per la risoluzione delle difficoltà incontrate fino ad oggi – dichiara il Consigliere Provinciale Andrea Tonarelli.

Un accento di soddisfazione per la rapida risoluzione del problema – ha dichiarato il Presidente della Provincia di Pistoia Luca Marmo – a dimostrazione del fatto che lo spirito di collaborazione che ha caratterizzato la gestione di questa fase è sempre lo strumento migliore per gestire le criticità.

LEGGI ANCHE: Chiude, di nuovo, la Sp20 stavolta per pericolo caduta massi

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità