IN OSPEDALE

Massa Cozzile, si è spento l'ex sindaco Mario Bonelli

E' stato primo cittadino dal 1975 al 1985: il commosso addio dell'attuale primo cittadino Marzia Niccoli.

Massa Cozzile, si è spento l'ex sindaco Mario Bonelli
Cronaca Valdinievole, 05 Aprile 2020 ore 11:51

La comunità di Massa Cozzile è rimasta scioccata dalla morte di Mario Bonelli, ex sindaco dal 1975 al 1985. L'addio è arrivato su Facebook dal sindaco Marzia Niccoli e anche dal collega di Buggiano, Daniele Bettarini.

Il saluto del primo cittadino

"Ciao Mario! Non avrei certo voluto salutarti così ! Sei venuto a mancare in poche ore e il mio sgomento è davvero profondo. Sei stato il mio grande sostenitore, colui che mi ha convinto a candidarmi di nuovo a Sindaco del nostro Comune e sei stato, non con un passo ma con 100 passi indietro. Nella mia mente sono balenate un susseguirsi di immagini, situazioni, aneddoti, che abbiamo condiviso in tanti anni di conoscenza e amicizia. Per me sei davvero una grande persona, un amico vero che ha sempre dimostrato un attaccamento alla sua terra come pochi", ha scritto il sindaco Niccoli.

 

Bonelli era in ospedale e a quanto pare avrebbe avuto un attacco cardiaco. Anche la comunità del Partito Democratico provinciale si stringe attorno al PD di Massa e Cozzile e alla famiglia di Mario Bonelli, scomparso all’improvviso questa notte dopo anni di impegno politico e civico nel centrosinistra.

"Mario è stato un militante appassionato e sincero, sindaco schierato in prima fila per il sostegno dei suoi concittadini e dei più deboli, dei valori di libertà e giustizia sociale per i quali ha sempre combattuto. Lascia un vuoto incolmabile, ma il suo esempio, la sua generosità e la passione che lo hanno contraddistinto continueranno a rappresentare un punto di riferimento irrinunciabile", il ricordo del segretario Galligani.