Marmo e Niccoli (Provincia) replicano sulla scuola Einaudi: “Scuole usate per fare camapgna elettorale”

"Abbiamo affermato con parole e fatti che la sicurezza degli studenti dell’Einaudi è nelle priorità di questa amministrazione. La macchina della Provincia su questo fronte ha sempre avuto l’attenzione che merita il caso".

Marmo e Niccoli (Provincia) replicano sulla scuola Einaudi: “Scuole usate per fare camapgna elettorale”
Pistoia, 10 Gennaio 2020 ore 16:54

“Vedere che le scuole, come la Einaudi, vengano usate per la campagna elettorale e constatare che in esse si trovi terreno fertile provoca amarezza, ma su questo preferiamo non fare commenti. Ciò che non siamo disponibili ad accettare e che vogliamo rigettare al mittente sono gli attacchi strumentali e le recenti reiterate accuse di disattenzione nei confronti degli studenti, quando la Provincia, nonostante le difficoltà note, si impegna con forza a tutelare la sicurezza e a salvaguardare il diritto allo studio” così il presidente della Provincia Luca Marmo e il consigliere con delega all’edilizia scolastica Marzia Niccoli rispondono all’attacco della consigliera Capecchi sull’Einaudi.

La replica della Provincia

“Abbiamo affermato con parole e fatti che la sicurezza degli studenti dell’Einaudi è nelle priorità di questa amministrazione. La macchina della Provincia su questo fronte ha sempre avuto l’attenzione che merita il caso, prendendo fin da subito in carico la questione ed attivandosi su più fronti per ricercare la soluzione idonea e per reperire il massimo dei finanziamenti, tutto questo cercando sempre il dialogo costante con i principali attori: gli insegnanti e gli studenti. A proposito si ricorda che perfino durante il periodo natalizio sono stati fatti diversi sopralluoghi da parte dei tecnici della Provincia ed un monitoraggio costante della situazione dell’edificio. In relazione alla polemica innescata sulle lezioni al freddo l’amministrazione chiarisce che le nuove aule ricavate in sostituzione di quelle interdette sono tutte dotate di impianti di riscaldamento funzionanti e non vi sono state nell’ultimo periodo segnalazioni in merito”.

Insomma la Provincia è al lavoro per individuare soluzioni adeguate per dare risposte alle giuste esigenze della scuola.

Leggi anche: Elezioni Toscana 2020, primo incontro del Pd in provincia di Pistoia

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei