Maltrattamenti in famiglia: Pasqua da dimenticare per due genitori di Montale

Maltrattamenti in famiglia: Pasqua da dimenticare per due genitori di Montale
Pistoia, 22 Aprile 2019 ore 13:18

Maltrattamenti in famiglia: Pasqua da dimenticare per due genitori di Montale minacciati dal figlio 31enne.

Maltrattamenti in famiglia

Serata di Pasqua drammatica per una famiglia di Montale della zona di Fognano. R.S., 31enne non occupato, con vari precedenti di polizia a suo carico e problemi di tossicodipendenza, al culmine di una lite avuta con i genitori conviventi dai quali stava inutilmente tentando di ottenere una somma di danaro, arrivava a minacciarli e ingiuriarli esibendo un tirapugni. Spaventati dall’evoluzione della lite i due coniugi hanno chiamato il 112 e i carabinieri di Agliana e del Norm con due pattuglie sono intervenuti bloccando ed arrestando l’esagitato che si era scagliato contro i militari nel tentativo di colpirli con il tirapugni. Il 31enne, è stato trasferito nelle camere di sicurezza del comando provinciale di viale Italia a Pistoia, in attesa della direttissima.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità