CRONACA

Maltrattamenti alla moglie e resistenza a pubblico ufficiale, Polizia arresta un uomo pregiudicato

La Squadra Volante della Questura interveniva a casa dei due coniugi poiché allertati dalla stessa moglie che in quel momento, impaurita dalle minacce ed urla del marito, si allontanava da casa, colta da una crisi di pianto.

Maltrattamenti alla moglie e resistenza a pubblico ufficiale, Polizia arresta un uomo pregiudicato
Pistoia, 19 Aprile 2020 ore 12:42

La Polizia di Stato ha tratto in arresto un uomo italiano di origini campane sui 50 anni per i reati di maltrattamenti in famiglia nei confronti della coniuge e resistenza a pubbico ufficiale. La Squadra Volante della Questura interveniva a casa dei due coniugi poiché allertati dalla stessa moglie che in quel momento, impaurita dalle minacce ed urla del marito, si allontanava da casa, colta da una crisi di pianto.

La donna, impaurita, si era allontanata da casa piangendo

Nella circostanza l’uomo, nella sua escalation comportamentale e in evidente stato di ebbrezza, poneva in essere un atteggiamento violento con minacce e offese nei confronti della moglie e degli operatori di Polizia intervenuti. Il soggetto, pregiudicato e già denunciato in precedenza per gli stessi reati, a seguito dell’arresto, veniva associato presso il carcere di Santa Caterina in Brana. A carico dell’uomo, a seguito della della convalida, veniva disposta la misura della custodia cautelare in carcere.

È opportuno ricordare come la nuova app Youpol, nella nuova versione aggiornata, da circa un mese, permette di denunciare, anche in forma anonima, episodi di violenza che avvengono all’interno delle mura domestiche.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità