PROTESTA

Le Sardine di Pistoia scrivono al sindaco: "Il Museo Marini chiude e c'è solo silenzio"

Una lettera scritta al sindaco di Pistoia, Alessandro Tomasi sulla vicenda del Museo Marini, da parte di Francesca Cimó, Elena Malinici, Giulia Palamidessi.

Le Sardine di Pistoia scrivono al sindaco: "Il Museo Marini chiude e c'è solo silenzio"
Cronaca Pistoia, 29 Febbraio 2020 ore 09:00
Una lettera scritta al sindaco di Pistoia, Alessandro Tomasi sulla vicenda del Museo Marini.  "Egregio Signor Sindaco, siamo le Sardine di Pistoia e le scriviamo in merito ad una vicenda che riguarda non solo tutti i pistoiesi, ma tutti i cittadini che amano la Cultura: la chiusura del Museo Marino Marini. Abbiamo appreso dagli organi di stampa che domenica 1 Marzo, il Museo chiuderà definitivamente i battenti e, con esso, anche tutte le esperienze positive e formative che ha sempre portato avanti".

"Nessuna comunicazione fatta ai cittadini"

"Settimane di sit - in, di manifestazioni, di impegno civile per chiederLe una risposta precisa su quanto stava accadendo che, ormai sembrano non avere più valore alcuno. Ammesso che ne abbiano mai avuto. Nessuna comunicazione è stata fatta ai cittadini e a quanti hanno provato, con calma e civiltà, a chiederLe risposte precise sullo stato delle cose. È stato un articolo su un quotidiano, animato da vari chiacchiericci incerti, a rivelare la verità. Da parte Sua, solo silenzio".
"Egregio Signor Sindaco, Le scriviamo con il cuore in mano e con un profondo senso di ingiustizia che da oggi, ancora di più, ci attanaglia: ci dia delle risposte. Ci dica quando sarà calendarizzato il Consiglio Comunale Aperto. Perché sarà calendarizzato, vero? E, se così non fosse, perlomeno accetti il nostro invito: organizzi, con noi, un'assemblea aperta a tutta la cittadinanza.  Scelga il posto, scelga la data. Noi siamo a Sua disposizione".
"Ci spieghi come siamo potuti arrivare a questo, cosa è stato fatto per impedirlo.  Ci dica che anche Lei non dorme la notte pensando ai due dipendenti licenziati dopo decenni di impegno e serietà. Signor Sindaco, senza alcun timore, ci dia delle risposte. E, se proprio non vuole darle a noi, si ricordi dei suoi cittadini.  Si ricordi di Pistoia. Si ricordi di Marino Marini.
Si ricordi che un Museo che chiude è uno schiaffo pesantissimo in faccia a una città. Ancor più pesante se, chi quel Museo avrebbe dovuto difenderlo, per troppo tempo ha taciuto".
Certe di una sua risposta
Francesca Cimó
Elena Malinici
Giulia Palamidessi