CRONACA

L’associazione Spalti lancia la campagna “Dona con slancio!” per aiutare i malati di Sla

L'associazione pistoiese—che dal 2011 offre gratuitamente ai malati di SLA fisioterapia domiciliare e ausili necessari alla vita quotidiana—ha infatti deciso di prendere questa iniziativa di raccolta fondi su GoFundMe per superare le difficoltà create dall’emergenza COVID-19. 

L’associazione Spalti lancia la campagna “Dona con slancio!” per aiutare i malati di Sla
Pistoia, 14 Ottobre 2020 ore 20:58

L’associazione pistoiese Spalti, che da oltre 10 anni offre servizi gratuiti ai malati di SLA, ha deciso di lanciare una campagna di crowdfunding per superare le difficoltà imposte dall’emergenza COVID-19, e poter così continuare a fare la differenza nella lotta a questa malattia subdola ed inesorabile.

L’appello

“Dona con slancio!”: è questo l’appello lanciato dalla nuova campagna di crowdfunding creata da Spalti. L’associazione pistoiese—che dal 2011 offre gratuitamente ai malati di SLA fisioterapia domiciliare e ausili necessari alla vita quotidiana—ha infatti deciso di prendere questa iniziativa di raccolta fondi su GoFundMe per superare le difficoltà create dall’emergenza COVID-19. 

Da sempre Spalti sostiene le spese necessarie alla propria attività grazie ad eventi e cene benefiche. Quest’anno, però, l’emergenza ha di fatto impedito lo svolgimento di queste iniziative: minando fortemente la capacità dell’associazione di garantire i propri servizi ai malati.

La SLA è una malattia subdola e inesorabile, che pian piano toglie tutto ai pazienti che ne sono affetti. Atrofizza i loro muscoli, e li rende progressivamente incapace di camminare, di muovere le braccia, di parlare, di mangiare e di respirare autonomamente.

Purtroppo non esiste ancora una cura, ma l’esito della malattia non è l’unico aspetto importante da valutare: la qualità della vita dei malati deve essere messa al centro dei trattamenti. Dolori, sofferenze, e la perdita delle funzionalità vanno affrontati nel migliore dei modi. Il nostro sistema sanitario, però, non è purtroppo in grado di garantire ai malati dei trattamenti adeguati.

Per questo è di vitale importanza partecipare all’iniziativa di Spalti, e fare in modo che quante più persone possibile ne vengano a conoscenza.

Per allargare la portata della campagna sui social, quindi, Spalti ha anche deciso di lanciare una challenge. L’iniziativa vuole coinvolgere gli utenti invitandoli a realizzare un video in cui riprendono un loro personale gesto di “slancio”—che può essere un qualsiasi gesto che li identifichi, e che comunichi entusiasmo, sulla falsariga dei protagonisti del video che ha lanciato la campagna—per poi postarlo sui social con l’hashtag #Donaconslancio.

Sito dell’Associazione: http://www.associazionespalti.it/

Campagna su GoFundMe: https://www.gofundme.com/f/9939q4-uno-slancio-contro-la-sla?utm_source=customer&utm_medium=copy_link&utm_campaign=p_cf+share-flow-1

Video di lancio della campagna: https://www.youtube.com/watch?v=fZto0aqhqAM&feature=emb_title

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità