L’Asl risponde alla lettera di una madre: “La prossima settimana sua figlia, già presa in carico, inizierà la terapia logopedica al San Jacopo””

I sanitari, venuti a conoscenza della particolare situazione solo il 10 gennaio scorso, si sono infatti immediatamente adoperati per garantire la continuità assistenziale.

L’Asl risponde alla lettera di una madre: “La prossima settimana sua figlia, già presa in carico, inizierà la terapia logopedica al San Jacopo””
Pistoia, 29 Gennaio 2020 ore 21:56

Inizierà il trattamento logopedico, all’interno dell’ospedale San Jacopo la giovane paziente che è stata sottoposta ad un intervento operatorio in un’altra Azienda Sanitaria e, a quanto riferisce la madre, al momento delle dimissioni non avrebbe ricevuto indicazioni sul piano riabilitativo da attivare nelle strutture territoriali.

Le rassicurazioni dell’azienda

L’Azienda intende rassicurare la madre che, grazie alla presa in carico delle strutture di riabilitazione e otorinolaringoiatria, la giovane, già presa in carico, effettuerà la terapia logopedica direttamente in ospedale e nel più breve tempo possibile. I sanitari, venuti a conoscenza della particolare situazione solo il 10 gennaio scorso, si sono infatti immediatamente adoperati per garantire la continuità assistenziale: la paziente ha svolto la visita fisiatrica lo scorso 20 gennaio, è stato compilato il progetto riabilitativo e giovedì prossimo 6 febbraio inizierà la riabilitazione, come paziente in fase “post operatoria”, in un ambiente dedicato e protetto con la compresenza del medico specialista di otorino.

Leggi anche: “Alla scoperta delle Meraviglie del Mondo attraverso gli Occhi del Drone”. Lo spettacolo di Bracali venerdì prossimo al San Jacopo per i bambini e gli adulti ricoverati

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità