Cronaca
Fatti di cronaca

Lotta alla microcriminalità, la polizia al controllo dei parchi cittadini

Denunciato il possessore di hascisc e salvato un anziano in stato confusionale

Lotta alla microcriminalità, la polizia al controllo dei parchi cittadini
Cronaca Pistoia, 18 Ottobre 2022 ore 16:03

Da qualche tempo, ormai, la notte è il momento della giornata in cui avvengono più reati, a causa dei quali, circolare per la città diventa sempre più un rischio. Per cercare di limitare queste paure nei cittadini, e sopratutto per garantire una movida serena nel rispetto delle regole, nella settimana scorsa sono stati effettuati controlli dagli agenti di polizia nei principali parchi e luoghi di aggregazione giovanile del centro di Pistoia, come previsto dai servizi di prevenzione e controllo del territorio disposti dal Questore, finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e della vendita abusiva di bevande alcoliche, nonché alla prevenzione dei reati di microcriminalità.

Grazie a questi controlli sono state identificate 265 persone e 126 veicoli, nonché diversi esercizi commerciali del centro per i quali sono in corso ulteriori accertamenti amministrativi. 

In particolare, si è riusciti a identificare e, successivamente, denunciare un ragazzo, A.G,  sorpreso dalle forze dell'ordine in possesso di sostanze stupefacente del tipo hascisc nei giardini Anna Magnani, località già segnalata più volte alle forze dell'ordine dai residenti.

Le volanti UPGSP hanno inoltre identificato l'autore, già stato denunciato lo scorso giungo, del reato di violenza sessuale nei confronti di una conoscente. 

Gli agenti sono stati coinvolti anche nel soccorso di un soggetto anziano che era stato avvistato e, poi segnalato, alle autorità mentre stava percorrendo a piedi il raccordo autostradale di Pistoia. Dopo essere stato messo in sicurezza dagli agenti, è stato possibile ravvisare che l'uomo fosse disorientato e in evidente stato confusionale, senza neanche rendersi conto di dove si trovasse al momento del fermo. Poco dopo l'anziano ha avuto una crisi convulsiva ed è stato trasportato d'urgenza all'ospedale di San Jacopo da un'autoambulanza. 

 

Seguici sui nostri canali