Investito sulle strisce a Monsummano: muore sul colpo operaio 40enne

Alle 6.30 a Pazzera, nel comune di Monsummano Terme, ha perso la vita Donato Alessandro Remollino che stava recandosi a lavoro: travolto sulle strisce pedonali da un furgone che l'ha centrato in pieno.

Investito sulle strisce a Monsummano: muore sul colpo operaio 40enne
Cronaca Valdinievole, 16 Ottobre 2019 ore 11:10

Gravissimo incidente, alle prime luci dell'alba, a Pazzera nei pressi di Cintolese nel comune di Monsummano Terme mentre un uomo di 40 anni stava attraversando sulle strisce pedonali è stato investito in pieno da un furgone che l'ha scaraventato nel fosso adiacente alla strada. Per Donato Alessandro Remollino non c'è stato niente da fare. TUTTI I DETTAGLI SUL GIORNALE DI PISTOIA E DELLA VALDINIEVOLE IN EDICOLA DA VENERDI' 18 OTTOBRE

Investito a Monsummano: il 40enne è morto sul colpo

Mattina di sangue sulle strade di Monsummano Terme, per la precisione a Pazzera lungo la via Francesca Sud vicino a Cintolese. Mentre attraversava sulle strisce pedonali, infatti, è stato investito ed è morto sul colpo Donato Alessandro Remollino, 40enne residente a pochi metri da dove ha perso la vita e che stava recandosi a lavoro, sempre a Monsummano.

incidente investito monsummano 16 ottobre 2019
I segni dell'impatto sul furgone in via Francesca a Pazzera

La richiesta di aiuto al 118 è arrivata poco dopo le 6.30 e sul posto è stata inviata un'ambulanza della Pubblica Assistenza di Monsummano Terme ma, arrivati sul luogo dell'incidente, non c'era già più nulla da fare per l'uomo che, nell'impatto con un furgoncino, era stato sbalzato nel fossato che corre lungo la strada.

Le indagini sono in mano ai Carabinieri di Monsummano che passeranno al vaglio la testimonianza del guidatore del furgone per ricostruire la dinamica.

LEGGI ANCHE: Precipitano in un dirupo a Baggio, muore coppia di 80enni in auto