CRONACA

Inaugurata la ristrutturata scuola materna di Cardino a Pescia: investimento da 286mila euro, forte contributo regionale

Determinante, per questa realizzazione, anche il contributo regionale di 197mila euro che è stato assegnato nei mesi scorsi al comune di Pescia a seguito della partecipazione al bando del 2018 e relativo al progetto regionale di sostegno per l’edilizia scolastica.

Inaugurata la ristrutturata scuola materna di Cardino a Pescia: investimento da 286mila euro, forte contributo regionale
Valdinievole, 10 Settembre 2020 ore 15:23

Alla presenza dell’assessore regionale Federica Fratoni, che portava i saluti dell’assessore Grieco, è stata inaugurata nella mattinata di oggi (giovedì 10 settembre 2020) la rinnovata e riqualificata scuola materna di Cardino, dell’istituto comprensivo Rita Levi Montalcini di via del Paradiso.

I risultati del progetto illustrati da Giurlani

Con la giunta municipale presente al completo, il sindaco Oreste Giurlani ha presentato i risultati del progetto che comprendeva una serie di interventi, per un costo complessivo di 286mila euro e che hanno riguardato l’adeguamento sismico della struttura, che ospita circa 100 bambini, e il suo recupero architettonico-funzionale. Determinante, per questa realizzazione, anche il contributo regionale di 197mila euro che è stato assegnato nei mesi scorsi al comune di Pescia a seguito della partecipazione al bando del 2018 e relativo al progetto regionale di sostegno per l’edilizia scolastica, che ha visto l’ente amministrato da Oreste Giurlani arrivare nelle prime posizioni della graduatoria e ottenere il cospicuo contributo economico.

“Consegnare in tempo utile per la riapertura questa scuola alla comunità e a chi la utilizza è motivo per me e per la giunta di grande orgoglio- ha sottolineato il sindaco di Pescia Oreste Giurlani durante la cerimonia, insieme all’assessore Fiorella Grossi e alla dirigente scolastica Gabriella Nanini– che continua e quasi completa la messa a norma anche in chiave antisismica delle strutture scolastiche del territorio. Un impegno che ci ha visto investire oltre 15 milioni di euro, sistemando praticamente tutte le nostre scuole”.

Il problema alla scuola si era manifestato nell’ottobre 2018 quando, dopo una serie di abbondantissime piogge, una parte della zona nord ovest della struttura, essenzialmente l’area dedicata alle attività collettive e la biblioteca, era stata interessata da infiltrazioni d’acqua che ne consigliarono la parziale chiusura per motivi di sicurezza di studenti e operatori didattici e tecnici. Con i lavori effettuati, questi inconvenienti sono stati definitivamente eliminati, insieme al recupero funzionale della copertura, dei soffitti, della pavimentazione e degli infissi. Oltre a questo la struttura scolastica è stata completamente adeguata ai criteri antisismici vigenti.

Federica Fratoni, candidata capolista del Partito Democratico nella circoscrizione di Pistoia, è intervenuta questa mattina all’inaugurazione dei nuovi spazi della scuola dell’infanzia di Cardino, a Pescia, in cui sono stati eseguiti dei lavori di adeguamento sismico e di recupero funzionale e architettonico. Gli interventi sono stati finanziati dalla Regione Toscana per 290mila euro. “La Regione ha investito in questi ultimi cinque anni oltre 22 milioni di euro sulla provincia pistoiese per la messa in sicurezza degli edifici scolastici – spiega Fratoni – e l’impegno da proseguire è su questa linea. L’emergenza Covid ha evidenziato ancora di più la necessità di spazi adeguati per gli istituti scolastici, sia dal punto di vista di sicurezza sismica sia dal punto di vista funzionale per una migliore permanenza degli alunni nelle nostre scuole”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità