Il comune di Pescia assicura i cittadini contro i furti e le rapine

Un numero verde sempre a disposizione per una assistenza sanitaria continua Giurlani “Un aiuto che ci auguriamo serva sempre meno”.

Il comune di Pescia assicura i cittadini contro i furti e le rapine
Valdinievole, 22 Gennaio 2020 ore 16:07

Con una conferenza stampa, il sindaco di Pescia Oreste Giurlani ha presentato, insieme ai vertici di UnipolSai intervenuti nella sala giunta del palazzo comunale, una novità importante per i cittadini. A breve, infatti, grazie a questa iniziativa, chi subisce furti o rapine avrà un sostegno concreto per gestire le fasi immediatamente successive a questi odiosi reati. Con una semplice attivazione telefonica, i cittadini colpiti da questi atti criminosi potranno ricevere un aiuto e un sostegno rivolto essenzialmente in due direzioni : alla casa e alla persona.

Per attivare i servizi collegati alla polizza, fra i quali una assistenza sanitaria telefonica continua, che è disponibile dalle 20 alle 8 nei giorni feriali e h24 in quelli festivi, c’è il numero verde 800212477.

C’è il numero verde 800 212477

Per quanto riguarda la casa, si va dalla messa a disposizione di una guardia giurata nel caso in cui si debba sorvegliare l’abitazione, vari tecnici per il ripristino della situazione precedente il fatto, una collaboratrice domestica per le fasi di ripulitura, vetrai, fabbri, spese alberghiere e di viaggio se la famiglia deve rientrare precipitosamente proprio a causa di questo episodio.

Per le persone c’è l’assistenza medica, che comprende anche l’infermiere o il fisioterapista, una babysitter se necessario per la custodia dei bambini, l’ambulanza e le varie spese per cure a domicilio, psicologi, esami clinici e farmaci particolari se sono necessari, in conseguenza del fatto.

Per ulteriori informazioni è possibile anche recarsi presso la sede di UnipolSai PieriAssicura di viale Marconi 51 a Pescia, come hanno ricordato Arnaldo, Andrea e Piero Pieri e Elena Leidi di Unisalute, presenti alla conferenza stampa.

Il sindaco di Pescia Oreste Giurlani ha spiegato i termini dell’accordo :

“Anche se a Pescia la sicurezza reale e quella percepita sono elevate, abbiamo voluto fornire ai cittadini questo duplice servizio, che si attiva in caso di furto e rapina, ma che offre una assistenza sanitaria continua che può risultare utilissima in certi frangenti. Grazie a UnipolSai e Pieri Assicura per questo servizio che mi auguro serva poco per i cittadini, ma che, comunque, è una garanzia per tutti”.

Insomma un’assistenza molto approfondita ed estesa che costa all’amministrazione comunale 1,20 euro per ogni nucleo familiare e copre fino a circa 500 euro.

Leggi anche: Taglio del nastro per il polo cardiologico ambulatoriale dell’Ospedale di Pescia

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità