L'iniziativa

A giugno attività educative da 4 a 8 anni gestite dal Comune di Pistoia

Comune di Pistoia all'opera per proporre proposte interessanti per i bambini dai 4 agli 8 anni durante il mese di giugno: previste attività nel centro della città, in totale sicurezza e rispettando misure anti-contagio. Tempo per iscriversi fino al prossimo 12 giugno.

A giugno attività educative da 4 a 8 anni gestite dal Comune di Pistoia
Pistoia, 06 Giugno 2020 ore 11:11

Nel mese di giugno le Aree Bambini Blu, Gialla e Verde del Comune di Pistoia svolgeranno attività educative-giocose per bambini da 4 a 8 anni con due percorsi in città. I bimbi dovranno essere accompagnati da un solo adulto di riferimento.

Attività educative per i bambini organizzate dal Comune di Pistoia a giugno

«Dopo i centri estivi – afferma l’assessore all’educazione e istruzione Alessandra Frosini – abbiamo pensato anche a proposte delle Aree Bambini con due percorsi per vivere momenti di svago e socialità dalla quotidianità, sempre nel rispetto della sicurezza».

Non solo fili, non solo gioco ma incontri è il percorso 1 dove un messaggio prende forma nella forma, un nuovo modo di unire anche se a distanza. L’iniziativa è prevista lunedì 15, martedì 16 e venerdì 19 giugno dalle ore 9.30 alle 11; mercoledì 17 e giovedì 18 giugno dalle ore 17 alle 18.30.

Il percorso 2, Prima non c’ero, ora ci sono!, è un viaggio per riconoscersi e guardare di nuovo la città con occhi grandi. L’attività è in programma lunedì 22, martedì 23 e venerdì 26 giugno dalle ore 9.30 alle 11; mercoledì 24 e giovedì 25 giugno dalle ore 17 alle 18.30.

In base alle norme sulla sicurezza per l’emergenza sanitaria, i percorsi sono previsti per un numero limitato di partecipanti fino ad esaurimento posti. Le attività sono gratuite, l’iscrizione è obbligatoria.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni scrivere a areagialla@comune.pistoia.it entro venerdì 12 giugno alle ore 12.

LEGGI ANCHE: Lutto a Pistoia, è scomparso Calogero Armato

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità