Cronaca
Politiche

Elezioni Pistoia: il PD sceglie la strada

Il Partito Democratico sceglie l’apertura alla città: Fratoni la candidata e Primarie per la coalizione. “Candidiamo la prima donna sindaco in un capoluogo toscano”

Elezioni Pistoia: il PD sceglie la strada
Cronaca Pistoia, 26 Febbraio 2022 ore 16:31

L’Assemblea Comunale del Partito Democratico di questa mattina ha preso un indirizzo chiaro in vista delle prossime elezioni amministrative 2022.

Vista la situazione di impasse creatasi, il PD ha deciso di sbloccarla con un proprio percorso di consultazioni, che hanno visto un confronto con decine di figure rappresentative del Partito e il sondaggio delle forze attive della città, dalle quali il nome di Federica Fratoni è emerso in modo nettamente maggioritario tra le preferenze. Fratoni, è quindi la candidata del Partito Democratico, e sarebbe la prima Sindaca donna in un capoluogo della Regione Toscana: una scommessa che il PD di Pistoia vuole vincere.

Nonostante questo, il PD sceglie comunque la strada dell’apertura: qualora ci fossero altri candidati, nel PD o da parte di membri della coalizione, saranno indette regolari primarie per il 20 di marzo.

“La trattativa con la coalizione rischiava di incagliarsi in passaggi chiusi su nomi e parametri da cui si rischiava di non uscire, e che gli elettori cominciavano a non capire più - afferma il segretario comunale PD Walter Tripi - è arrivato il momento che il PD faccia un passo avanti ma chiamando tutti a responsabilità, per il bene di Pistoia. Le porte sono apertissime: nessuna riunione è più democratica e trasparente delle libere elezioni Primarie, pertanto chiamiamo tutti a svolgere questo passaggio con lo spirito propositivo di chi vuole tornare a governare Pistoia dopo questi anni di deperimento. È il momento di superare pregiudizi e limiti, e andare dai cittadini a spiegare i nostri progetti per una città migliore”.

Il PD resta dunque più che aperto alla costruzione della coalizione, tracciando una strada che guarda alla riconquista del capoluogo e invitando le forze politiche a percorrerla nel segno della politica e della costruzione.
La linea è stata tracciata con un voto assembleare positivo a larghissima maggioranza.

“Passaggio positivo frutto di una intensa e ricca discussione. Il PD c'è e mette a disposizione con generosità una figura di prestigio e spessore aprendo alla costruzione di una coalizione forte prevedendo la possibilità delle primarie. Ci sono tutte le condizioni per fare un lavoro positivo e per tornare a governare la città. Il Partito Regionale sostiene lo sforzo del partito di Pistoia”, il commento di Emiliano Fossi, Coordinatore della Segreteria Regionale PD Toscana e Sindaco di Campi Bisenzio, che ha seguito i lavori dell’Assemblea assieme al Segretario Provinciale Pierluigi Galligani, coadiuvando e condividendo i passaggi.

“Quando il partito chiama io rispondo presente. Sono emozionata e lusingata dall'esito delle consultazioni, ampie e articolate, che la segreteria del PD ha svolto in queste settimane per definire la candidatura migliore. Metto a disposizione la mia esperienza attraverso l'appuntamento delle primarie, un percorso che ho già sperimentato in passato e che prediligo per trasparenza e vasta partecipazione alle scelte. Adesso torniamo finalmente tra la gente per parlare di futuro, senza trascurare le difficoltà della fase complessa che stiamo attraversando. Lo facciamo con i nostri valori e e la nostra storia, forti di una comunità di donne e uomini che a tutti i livelli e in ogni occasione sa porsi al centro delle sfide” - così commenta invece Federica Fratoni.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter