Menu
Cerca

Duecento alberi di Natale distribuiti ai bimbi di Pieve a Nievole

Grande successo a Pieve a Nievole per la consegna degli alberi di Natale a duecento bimbi del Comune.

Duecento alberi di Natale distribuiti ai bimbi di Pieve a Nievole
Valdinievole, 20 Dicembre 2019 ore 15:16

Tanta gente e un piccolo rammarico per l’amministrazione comunale di Pieve a Nievole che ha organizzato l’evento del “Bosco di Babbo Natale” con la consegna degli alberi di Natale : non avere soddisfatto la grande richiesta dei bambini che volevano il dono del piccolo abete da curare e addobbare nell’edizione 2020 delle feste natalizie. E sono stati duecento gli alberi distribuiti per l'occasione.

Duecento alberi di Natale, la gioia della sindaca di Pieve a Nievole

“Non essendo il primo appuntamento di questo tipo ci aspettavamo una bella partecipazione – ha spiegato il sindaco di Pieve a Nievole Gilda Diolaiuti- ma non credevo di non poter soddisfare così tante richieste di bambini. Questo mi dispiace da una parte e rende orgogliosa l’amministrazione comunale che rappresento per avere creato interesse su un tema, quello ambientale, che è veramente strategico per il futuro di tutti. Ringrazio quindi tutte le persone che hanno collaborato e, soprattutto, i bambini che con il loro entusiasmo consapevole hanno davvero dato un senso alla nostra iniziativa”.

Non sono infatti bastati i duecento piccoli abeti che erano stati preparati per l’edizione 2019 della festa speciale dell’albero che Pieve a Nievole celebra ogni anno. Una serie di iniziative che ha visto il coinvolgimento dei genitori delle scuola materna Vivaldi e della elementare Da Vinci che hanno proposto e venduto vere e proprie opere d’arte e materiale di riuso, il cui ricavato è andato a finanziare le rispettive scuole.

Molto apprezzato lo spazio giochi dell’associazione Mind Out, all’interno del quale i bambini hanno potuto sbizzarrirsi, creando artistici addobbi che sono stati portati a casa ma anche collocati nella stessa piazza XXVII Aprile. Ha chiuso la serata lo messa in scena del corto, sempre a cura dell'Associazione Mind Out, de "Il LeggenDiario Da Vinci - All'ombra del pennello" ultima replica per il 2019, un assaggio dell'opera teatrale che prossimamente andrà in scena in diversi teatri della regione.

“Colgo l’occasione – conclude il primo cittadino di Pieve a Nievole Gilda Diolaiuti- per augurare a tutti, a nome dell’amministrazione comunale, di trascorrere in modo sereno le festività natalizie e un ottimo 2020”.

LEGGI ANCHE: La squadra a sostegno della sindaca Gilda Diolaiuti