Cronaca
NOVITA'

Due nuovi Ambulatori per Epilessia e Demenze al San Jacopo

Il prossimo 2 aprile, i pazienti in lista d’attesa, saranno chiamati direttamente per uno screening sulla prevenzione dell’ictus cerebrale.

Due nuovi Ambulatori per Epilessia e Demenze al San Jacopo
Cronaca Pistoia, 24 Marzo 2022 ore 16:31

In occasione della “Settimana Mondiale del Cervello” al San Jacopo di Pistoia aprono due nuovi Ambulatori dedicati alle Demenze e all’Epilessia, e il prossimo 2 aprile, i pazienti in lista d’attesa, saranno chiamati direttamente per uno screening sulla prevenzione dell’ictus cerebrale.

Il commento

“Sono queste le iniziative organizzate e promosse dalla nostra struttura complessa di Neurologia diretta dal dottor Gino Volpi e, in particolare, gli Ambulatori specialistici neurologici vengono potenziati passando da cinque a sette, per dare una risposta il più possibile completa, sia in ambito preventivo che terapeutico, alle patologie neurologiche purtroppo in costante incremento: si stima che il 30% della popolazione ne sia affetta”, ha sottolineato la dottoressa Lucilla Di Renzo, direttore dell’ospedale.

Anche l’attività dei nuovi Ambulatori si svolge al piano terra del presidio (nell’area poliambulatoriale) dove sono stati collocati. Sono aperti settimanalmente.

L’epilessia è caratterizzata da segni e sintomi che prendono il nome di crisi epilettiche che si osservano prevalentemente nelle età infantile e giovanile e in quella più avanzata. Ha moltissime cause, alcune potenzialmente trattabili e curabili. Presso il nuovo Ambulatorio, gestito dalle dottoresse Silvia Biagini e Benedetta Forci, viene attuato un programma di prevenzione e controllate le crisi anche attraverso terapie farmacologiche innovative che hanno ottimi profili di tollerabilità.

Anche nell’Ambulatorio delle Demenze, seguito dai medici Federica Letteri e Stefano Filippini, vengono adottate nuove strategie terapeutiche con una particolare attenzione alla prevenzione. Soffrono di demenza un milione di pazienti, di cui 600mila sono affetti da Alzheimer.

Aggiunge il dottor Volpi: “la Società Italiana di Neurologia ha indetto nei mesi di marzo ed aprile diverse iniziative di informazione e sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulle malattie che possono colpire il cervello nelle varie età della vita, dall’emicrania, epilessia, sclerosi multipla in età giovanile all’ictus, malattia di Parkinson e demenza in età più avanzata. La neurologia di Pistoia quest’anno, ha voluto focalizzare particolarmente l’attenzione sull’epilessia e le demenze istituendo proprio in questi giorni i due nuovi ambulatori dedicati, per offrire ai cittadini cure specialistiche anche di livello avanzato”.

Il 2 aprile prossimo, inoltre, presso gli ambulatori della Neurologia, verrà effettuato uno screening completo sui fattori di rischio per ictus e, in particolare saranno coinvolti i cittadini maggiormente esposti.

“Chiameremo direttamente i pazienti dalla nostre liste d’attesa -ha spiegato la dottoressa Nadia Cunti, coordinatore infermieristico- per sottoporli anche a controlli e anche a esami strumentali come il rilevamento della fibrillazione atriale e l’ecocolordoppler”.

Ha dichiarato il dottor Pasquale Palumbo, direttore dell’Area Malattie cerebrovascolari e degenerative: “ Pistoia ha ora un ventaglio di offerta sanitaria notevole che va dagli ambulatori per la Malattia di Parkinson a quelli che si occupano delle Malattie Cerebrovascolari, di Cefalea, Sclerosi Multipla, fino alla Sla; l’attività ambulatoriale è aggiunta a quella di neurologia-Stroke-Unit svolta in reparto perchè il nostro obiettivo fondamentale è quello di poter riconoscere tempestivamente i primi sintomi, a tutte le età, delle patologie neurologiche.”.

Il team medico della Neurologia è inoltre composto dai seguenti specialisti: Chiara Menichetti, Antonino Bruno, Serena Nannucci, Alessandra Del Bene, Anna Luisa Ancona, Tecla Tucci, Chiara Sonnoli.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter