Criticità sulle strade

Dopo i lavori di Anas, riaperta al traffico la SS12 nella zona di Popiglio

Dopo le frane della notte fra il 22 ed il 23 gennaio, la SS12 "Dell'Abetone e del Brennero" è stata riaperta al traffico, così come comunicato da Anas. Resta la chiusura della SP20 "Popiglio-Fontana Vaccaia".

Dopo i lavori di Anas, riaperta al traffico la SS12 nella zona di Popiglio
Cronaca Montagna, 24 Gennaio 2021 ore 12:09

Ancora problemi alla viabilità sulla montagna pistoiese perché, dopo le violente nevicate delle scorse settimane, adesso la pioggia a quote più basse rende la situazione complessa: transito consentito solo ai residenti sia sulla SP20 che sulla SS12 nel territorio di San Marcello Piteglio.

Aggiornamento frana 24 gennaio 2021

Questo il telegrafico aggiornamento da parte di Anas per la frana sulla SS12.

LA STRADA STATALE 12 'DELL'ABETONE E DEL BRENNERO' E' STATA RIAPERTA IN ENTRAMBE LE DIREZIONI, NEL COMUNE DI SAN MARCELLO PITIGLIO, IN PROVINCIA DI PISTOIA.
IL TRATTO DI STRADA ERA STATO CHIUSO A CAUSA DI UNA FRANA.

Complice anche lo stop delle piogge e l'arrivo del sole, la situazione è andata via via migliorando rispetto a quanto accaduto fra la serata del 22 gennaio e le prime ore del mattino del 23.

Altri smottamenti, come si vedono dalle foto inviateci al numero Whatsapp della Community di Prima Pistoia, si sono verificati lungo la SP632, ovvero la "Traversa di Pracchia" che unisce Pontepetri con Ponte alla Venturina. Anche in questo caso, a causa della mancata manutenzione degli scoli ai lati della strada, si verificano allagamenti.

La nota di Anas per la frana sulla SS12

A causa di una frana, la strada statale 12 “Dell’Abetone e del Brennero” è chiusa provvisoriamente al traffico, in entrambe le direzioni, nel territorio comunale di San Marcello Piteglio, in provincia di Pistoia, al km 73,900 (siamo in direzione Popiglio).

Le squadre Anas sono intervenute subito sul posto per la chiusura del tratto, la pulizia del piano viabile, la gestione della viabilità e per consentire il prima possibile il ripristino della circolazione. Al momento il transito è consentito ai soli mezzi di emergenza.

La nota della Provincia di Pistoia sulle frane

La Provincia raccomanda agli automobilisti di mettersi in viaggio solo se strettamente necessario e per importanti motivi dal momento che anche la SP20, sulla quale veniva deviato il traffico a causa della chiusura della SS12 disposta da ANAS, è nuovamente chiusa per un altro evento franoso.

La Provincia è stata operativa anche nella nottata nel presidio delle condizioni di sicurezza delle strade di competenza, a causa del forte maltempo che sta interessando il territorio. Personale e mezzi della Provincia sono operativi per permettere la riattivazione della circolazione.

Sulla Sp20 il traffico è consentito solo ai residenti.

Frane in montagna, ulteriori aggiornamenti

Oltre a Sp20 e SS12, un movimento franoso ha riguardato anche la Sp34 che però, già in mattinata, è stata riaperta al traffico (la frana è documentata dalla foto principale dell'articolo).

Per quanto riguarda gli altri due eventi, la Sp20 rimane chiusa con accesso consentito soltanto per le emergenze prima di poter mettere in sicurezza il tratto perché ci sono zone decisamente pericolose.

Frana Sp20 Montagna Pistoiese