Viabilità

Dopo il Ponte dei Mandrini ora i massi: nuovamente chiusa la Sp20 Popiglio-Fontana Vaccaia

Tornano i problemi in montagna: il maltempo ha smosso dei grossi massi lungo la Sp20 "Popiglio-Fontana Vaccaia" che è stata chiusa al traffico in attesa degli interventi necessari per la messa in sicurezza.

Dopo il Ponte dei Mandrini ora i massi: nuovamente chiusa la Sp20 Popiglio-Fontana Vaccaia
Montagna, 06 Ottobre 2020 ore 17:19

Dopo le piogge dell’ultimo weekend, la situazione è peggiorata sulla Sp20 “Popiglio-Fontana Vaccaia” con alcuni massi che si sono staccati dalla montagna e minacciano la strada: prevista la chiusura in attesa degli interventi necessari per la messa in sicurezza.

Chiusa al traffico la Sp20 “Popiglio-Fontana Vaccaia”

In data 4 ottobre 2020, sulla SP 20 “Popiglio – Fontana Vaccaia”, al Km 20+500, nei pressi della località “Il Balzo” a Pian di Novello, si è verificato il distacco di alcuni ammassi rocciosi, provenienti dall’area del demanio, che rotolando sul pendio si sono fermati tra la vegetazione in punti diversi in prossimità del piano viario sottostante.

Non appena ricevuta la segnalazione da parte del Comune di Abetone-Cutigliano, la Provincia si è attivata per la pronta verifica dello stato di pericolosità provvedendo alla chiusura del tratto di strada interessato a tutela della salvaguardia della pubblica incolumità degli utenti della strada.

A seguito dei sopralluoghi eseguiti sono in corso, fra la Provincia di Pistoia (ente proprietario della strada), Comune di Abetone-Cutigliano e il Raggruppamento Carabinieri Biodiversità di Pistoia (gestori della Riserva), ulteriori verifiche ed approfondimenti al fine di individuare gli interventi necessari alla messa in sicurezza del versante per consentire la riapertura della strada.

LEGGI ANCHE: Test sierologici anche ad ottobre per il personale scolastico con Asl Toscana Centro

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità