Cronaca
dalla pm di montecatini

Distrugge un'auto a Montecatini e poi scappa: rintracciato 74enne della Pieve che ammette le sue colpe

L'operazione condotta in poche ore dalla Polizia Municipale di Montecatini subito dopo il sinistro.

Distrugge un'auto a Montecatini e poi scappa: rintracciato 74enne della Pieve che ammette le sue colpe
Cronaca Valdinievole, 30 Marzo 2022 ore 16:17

Nello scorso fine settimana giungeva alla centrale operativa della Polizia Municipale una richiesta di intervento per  un incidente stradale nel centro cittadino. Immediatamente una pattuglia si recava sul luogo del sinistro e prendeva  contatti con la persona che aveva richiesto l’intervento ed emergeva che l’autore dell’incidente si era dato alla fuga.

Incidente a Montecatini, si dà alla fuga e rintracciato dalla Municipale

La donna P.C. di 45 anni originaria di Monsummano Terme e che tutti i giorni per motivi di lavoro si sposta nella  città termale aveva sostato la propria autovettura Alfa Romeo al margine della carreggiata. Al termine della giornata lavorativa si avvicinava alla propria autovettura per tornane all’abitazione di residenza si accorgeva che la stessa era  completamente distrutta, sia nella parte posteriore a causa di un urto con un altro veicolo sia nella parte anteriore in quanto il forte urto aveva causato lo spostamento contro un muro di recinzione.

La ricostruzione della dinamica del sinistro appariva abbastanza complessa in quanto nessun testimone aveva  assistito all’incidente e nessun elemento poteva far ricondurre al fuggitivo. Da un attenta analisi del veicolo  incidentato gli agenti hanno repertato un frammento dell’autovettura del fuggitivo, e dai codici presenti sulla parte  emergeva che trattavasi di una Renault.

L’attività successiva si è svolta in ufficio con l’analisi della videosorveglianza della zona e sui portali di controllo targhe e il cerchio si è strinto su poche autovetture che avevano le caratteristiche dell’auto che si era data alla fuga. I successivi controlli effettuati sulle singole autovetture ha portato ad individuare l’autore ella fuga, in quanto  proprietario di una Renault/Dacia, in D.D. di anni 74 residente in Pieve a Nievole e che aveva già portato il proprio  veicolo in carrozzeria per far togliere le tracce del sinistro stradale.

Il tempestivo intervento degli uomini della Polizia Municipale ha impedito che il veicolo fosse riparato e il fuggitivo  inizialmente ha tentato di negare la propria presenza a Montecatini Terme ma quanto il frammento repertato sul  luogo del sinistro è stato posizionato sul paraurti sulla sua autovettura danneggiata non gli è rimasto altro che ammettere le proprie colpe.

Per il fuggitivo sanzioni amministrative per poco meno di 500 euro oltre alla decurtazione di due punti sulla patente  e per la donna tutte le informazioni necessarie per avere il risarcimento del danno subito alla propria autovettura.

Sono particolarmente soddisfatto dell’attività svolta dai colleghi della pattuglia di pronto intervento che  sono riusciti nel giro di poche ore ad individuare l’autore del danneggiamento, per merito della  professionalità degli operatori in sinergia con la tecnologia del nuovo sistema di videosorveglianza - è stato il commento del comandante della Polizia Municipale di Montecatini Terme, Domenico Gatto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter