Sarà demolito il tratto tombato del Rio di Casale: 1 milione e 400mila euro dalla Regione

Grande novità per Casalguidi: ecco i fondi per la demolizione della parte tombata del Rio di Casale che a dicembre esondò arrecando gravi danni al paese.

Sarà demolito il tratto tombato del Rio di Casale: 1 milione e 400mila euro dalla Regione
Piana, 18 Febbraio 2020 ore 17:15

La Regione finanzierà la demolizione del tratto tombato del Rio di Casale nel comune di Serravalle pistoiese e il rifacimento con sezione di dimensioni adeguate alla portata. Si tratta di un intervento da 1 milione e 400mila euro che si potrà rendere possibile grazie alla recente legge di stabilità che consente la copertura finanziaria totale dell’opera.

Rio di Casale, importante investimento in arrivo

“Dopo l’evento dei mesi scorsi – ha detto l’assessore Federica Fratoni – sono felice di destinare queste risorse alla soluzione di una criticità importante sull’abitato di Casalguidi, funzionale a migliorare i livelli di sicurezza idraulica anche della vicina zona industriale. Sono certa che il Comune di Serravalle Pistoiese saprà rispettare le tempistiche stabilite ai fini della realizzazione di questo importante intervento”.

Il sindaco del Comune di Serravalle, Piero Lunardi esprime grande soddisfazione per il risultato ottenuto in merito alla situazione del Rio di Casale a Casalguidi e sottolinea l’importante operato dell’assessore regionale Federica Fratoni.

“Non posso che ringraziare l’assessore regionale Federica Fratoni per il grande lavoro profuso in questi mesi ha detto – e la grande sensibilità dimostrata nei confronti degli abitanti di Serravalle duramente colpiti dalla violenta alluvione di dicembre. L’assessore è sempre stata presente durante quei giorni che hanno messo a dura prova il paese. Un impegno, quello messo in campo dall’assessore Fratoni, che alla fine ha portato al reperimento delle risorse finanziare necessarie per la realizzazione di un’opera di vitale importanza per il nostro territorio che altrimenti difficilmente sarebbe stato possibile realizzare”.

LEGGI ANCHE: Quasi 200mila euro per la sicurezza del territorio in Valdinievole

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei