Menu
Cerca

Una delegazione cinese in visita nel centro storico di Pistoia

Importante scambio culturale e di informazioni fra il Comune di Pistoia ed una delegazione cinese proveniente da Pechino e Zhengzhou.

Una delegazione cinese in visita nel centro storico di Pistoia
Pistoia, 17 Aprile 2019 ore 14:42

Si rafforza il legame fra Pistoia e la Cina: dopo un precedente viaggio istituzionale in Asia, è venuta a Pistoia una delegazione cinese per conoscere le meraviglie e le peculiarità del territorio. Accolti dall'assessore al turismo Alessandro Sabella, i presenti hanno incontrato tour operator, consorzi e agenzie turistiche.

I dettagli della visita della delegazione cinese a Pistoia

Una delegazione composta da giornalisti e operatori turistici cinesi sarà a Pistoia fino a domani, giovedì 18 aprile. Nei giorni scorsi si sono svolti incontri istituzionali e visite guidate al fine di collaborare e portare avanti i rapporti turistici e commerciali iniziati nel maggio 2018 nell'ambito di Obiettivo Pistoia, il progetto che vede insieme Comune di Pistoia, Confcommercio e Fondazione Caripit per promuovere la città toscana nel mondo, e in modo particolare in Cina, valorizzando i settori enoturistici ed enogastronomici, ma anche incentivando l'organizzazione nel territorio pistoiese di eventi, meeting, matrimoni e location cinematografiche.

Il gruppo cinese, proveniente in parte da Pechino e in parte da Zhengzhou (capitale della provincia di Henan, con una popolazione di quasi 100 milioni di abitanti), è composto da sette persone: il manager di una delle più importanti travel agency orientali (la China International Travel Service Limited), tre reporter che lavorano per alcuni tra i più seguiti media cinesi (China Central Television, Travel Channel, Beijing TV), due operatori dell'agenzia di intermediazione Isola che non c'è (Neverland) e una traduttrice italiano/cinese.

Durante il soggiorno la delegazione ha visitato i principali luoghi d'interesse cittadini, ma anche incontrato alcuni tour operator pistoiesi, consorzi e agenzie turistiche e i responsabili di strutture ricettive del territorio. L'obiettivo perseguito è stato quello di dare maggiore impulso agli scambi turistici tra i due Paesi e potenziare l’attrattiva dell’offerta turistica pistoiese sul mercato cinese, riuscendo a sfruttare le molte potenzialità di un mercato in grande espansione come quello orientale.

LEGGI ANCHE: Tutti gli eventi di Pasqua al Parco di Pinocchio a Collodi