Menu
Cerca
BELLA NOTIZIA

Covid-19, Copit ringrazia i propri dipendenti e attiva una polizza assicurativa in loro favore

Antonio Ludovico Principato, Presidente di Copit, esprime così la gratitudine dei vertici Copit nei confronti del personale dell’azienda.

Covid-19, Copit ringrazia i propri dipendenti e attiva una polizza assicurativa in loro favore
Cronaca Pistoia, 06 Aprile 2020 ore 19:44

“Desidero ringraziare a nome dell’azienda tutti i dipendenti di Copit per l’impegno e la professionalità che stanno dimostrando nel garantire il servizio di trasporto pubblico in questo momento così difficile per il nostro paese.” Antonio Ludovico Principato, Presidente di Copit, esprime così la gratitudine dei vertici Copit nei confronti del personale dell’azienda, impegnato ad assicurare un servizio indispensabile come il trasporto pubblico su gomma anche durante l’epidemia di Coronavirus.

La gratitudine dei vertici Copit verso il personale

“Continuare a svolgere il servizio, seppur con limitazioni e riduzioni, è di fondamentale importanza in questo momento, perché permetterà a tutti noi di ripartire appena ci sarà consentito, recuperando la nostra quotidianità”.
Visto dunque il significativo contributo dato dai dipendenti alla prosecuzione del servizio, oltre ai provvedimenti in ottica di contrasto della diffusione del virus già adottati nelle scorse settimane, quali la distribuzione di dispositivi di protezione individuale agli addetti a contatto col pubblico, la delimitazione degli spazi sugli autobus per garantire agli autisti il mantenimento della distanza interpersonale e la rimodulazione della capienza dei mezzi, Copit ha stipulato una polizza assicurativa in favore del proprio personale in caso di contagio da Covid-19.

Nel dettaglio, la copertura assicurativa prevede un’indennità di ricovero pari a 100 euro al giorno, a partire dall’ottavo giorno di ricovero causato da infezione da Coronavirus, un’indennità da convalescenza, pari a 3.000 euro, corrisposta a seguito di ricovero in terapia intensiva causato da infezione da Covid-19 e, infine, un pacchetto di servizi di assistenza attivabili in caso di ricoveri di durata superiore a 7 giorni e pensati per facilitare il recupero della salute e la gestione familiare.

“Si tratta di un’ulteriore misura che abbiamo voluto mettere in campo come gesto di attenzione e sostegno verso i nostri dipendenti - ha concluso il Presidente Principato – i quali sono chiamati oggi a svolgere un lavoro essenziale nonostante i disagi e le difficoltà che l’epidemia sta creando a tutto il settore”.