Menu
Cerca
La nuova misura

Coronavirus, ulteriore stretta del premier Conte: chiusi negozi e locali

Dopo la prima stretta di lunedì 9 marzo, arriva la seconda dell'11 marzo: chiusi tutti i negozi ed i locali. L'annuncio del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte per arginare l'avanzata del coronavirus.

Coronavirus, ulteriore stretta del premier Conte: chiusi negozi e locali
Cronaca Pistoia, 11 Marzo 2020 ore 22:44

La decisione comunicata all'Italia intera in un video messaggio sulla propria pagina Facebook istituzionale: ulteriore stretta al decreto governativo che si allarga alla chiusura totale di negozi e locali. Rimangono aperte farmacie, supermercati, servizi, trasporti ed edicole.

Coronavirus altra stretta del premier Conte

Con un video-messaggio, stavolta sulla propria pagina Facebook istituzionale, il premier Giuseppe Conte ha ulteriormente alzato il livello di guardia in tutta Italia per quanto concerne l'espandersi della pandemia, oramai certificata anche dall'Oms, da coronavirus.

Da domani, giovedì 12 marzo, saranno chiusi tutti i negozi ed i locali in tutta Italia e rimarranno in funzione farmacie, supermercati (ma non i centri commerciali ed i relativi negozi all'interno), servizi essenziali (banche, poste, ecc.), trasporti (anche se in forma decisamente ridotta visto che in Toscana, per esempio, il servizio regionale è stato rimodulato con un taglio dei viaggi del 25%) ed edicole.

Quindi anche il "Giornale di Pistoia e della Valdinievole" venerdì sarà regolarmente presente in tutte le edicole della provincia. Il tutto, ovviamente, con la consueta accortezza, primaria e fondamentale, che vale per tutti di stare a casa e di limitare gli spostamenti se non necessari.