Da vedere

Coronavirus, parla il medico: “Se riprende vita sociale, ci saranno più morti” – VIDEO

Non è toscano ma sicuramente quello che dice è di indiscusso effetto: un medico di Biella racconta come andare ad allentare adesso le ordinanze "anti-contagio" rappresenterebbe un grave errore facendo alzare di nuovo esponenzialmente il numero dei morti per coronavirus in Italia.

Coronavirus, parla il medico: “Se riprende vita sociale, ci saranno più morti” – VIDEO
Pistoia, 06 Aprile 2020 ore 07:44

Vi proponiamo questo interessante video del dottor Luca Grillenzoni, responsabile del reparto di Medicina d’Urgenza dell’Ospedale di Biella, nel quale si afferma quanto potrebbe essere pericolosissimo alleggerire adesso le misure restrittive da coronavirus. “Ci sono dei limiti tecnici nel nostro modo di agire a livello sanitario, le persone se ne devono rendere conto”.

“Se riprende vita sociale, ci saranno di nuovo più morti”

Condividiamo volentieri con i nostri lettori, visto che in questo a parlare è un medico che sta combattendo l’emergenza coronavirus sul campo ed in una regione particolarmente colpita dalla pandemia come il Piemonte, questo articolo realizzato dai nostri colleghi di PrimaBiella.it che hanno condiviso il messaggio diffuso dal dottor Luca Grillenzoni della Asl di Biella responsabile della Struttura Semplice di Medicina d’Urgenza dell’ospedale di Biella.

LEGGI ANCHE: Arrivate 10 milioni di mascherine per la Toscana, via alla distribuzione casa per casa

E lo fa da un punto di vista prettamente pragmatico e tecnico: cioè il riaprire i “cordoni” delle varie ordinanze, porterebbe più persone fuori ed un contagio che, in questo momento, tornerebbe ad impennarsi proprio nel momento in cui l’Iss ha dichiarato che il picco è stato raggiunto in queste ore. Quindi?

Con più gente in giro, maggiori contagi, più ricoveri, più ingressi nelle terapie intensive che tornerebbero di nuovo al collasso, ed anche più dei giorni precedenti, complicando i ricoveri di altre persone che ne avrebbero bisogno.

Ecco perché, ancora una volta, il monito è solo e soltanto uno: stare a casa.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità