Coronavirus, Fratelli d’Italia di Pistoia scrive una lettera alla centrale del 118: “Ammirati per il vostro impegno”

Accompagnata da un piccolo pacco alimentare che servirà agli operatori per passare le interminabili ore di lavoro in centrale nella gestione di questa emergenza.

Coronavirus, Fratelli d’Italia di Pistoia scrive una lettera alla centrale del 118: “Ammirati per il vostro impegno”
Pistoia, 12 Marzo 2020 ore 09:02
Il gruppo Consiliare di Fratelli d’Italia di Pistoia ha inviato questa mattina alla centrale del 118 una lettera, accompagnata da un piccolo pacco alimentare che servirà agli operatori per passare le interminabili ore di lavoro in centrale nella gestione di questa emergenza.
Un’emergenza che passa, prima di tutto, dalle centrali 118 d’italia che gestiscono la prima fase emergenziale e, spesso, anche la paura di migliaia di persone.

“Vostro lavoro spesso svolto in sordina”

“Un lavoro che sovente viene svolto in sordina, nel silenzio dei telegiornali, ma che costituisce la prima fase della gestione dell’emergenza nazionale corona Virus. Inoltre a Pistoia, affiancata dalla centrale 118, abbiamo anche la centrale CROSS per le emergenze nazionali, una delle 2 presenti sul territorio nazionale. Un riconoscimento che la centrale 118 di Pistoia ha acquisito grazie alla preparazione e all’impegno dio uomini e donne pistoiesi. Questo il motivo che ci ha spinto a scegliere la Centrale come simbolo dell’impegno e della dedizione di tutti i medici, infermieri, operatori tecnici e tutti gli operatori sanitari in questa fase così delicata per il nostro paese”.

“Carissimi,
in questi giorni così concitati, non possiamo che seguirvi dall’esterno con grande ammirazione e constatare quanto siate fondamentali per tutti noi e per tutta la comunità. Un Sistema sanitario come quello italiano che è stato capace di gestire tutto questo grazie alla Vostra preparazione, professionalità e senso di sacrificio.
Non possiamo che ringraziarvi per lo sforzo che state mettendo in campo ogni giorno nel gestire questa frenetica emergenza sanitaria, oltre che morale e psicologica.
Avete gestito e state gestendo centinaia e centinaia di chiamate, decine di casi di persone malate o addirittura affette da Conid-19, in modo egregio, regalando a tutta la città e all’intera comunità nazionale, dedizione, impegno e coraggio. Avete e state gestendo, in modo egregio, la paura di migliaia di persone e questo non può che essere merito vostro.
La politica vi guarda, noi vi guardiamo e siamo orgogliosi dell’eccellenza di questa città, dai reparti generici, a quelli specializzati a quelli della Centrale 118 e la centrale nazione CROSS: centinaia tra medici, infermieri e operatori specializzati lavorate ogni ora affinchè tutto resti sotto controllo e si possa tornare quanto prima alla normalità.
L’impegno che possiamo prenderci è quello di non dimenticarci di voi e riuscire, nel nostro piccolo, coinvolgendo i vari livelli del Nostro partito, a far rimanere alta l’attenzione su di Voi e sul nostro Sistema Nazionale anche quando tutta questa emergenza sarà finita”.

Il Gruppo Consiliare di Fratelli d’Italia
Lorenzo Galligani
Francesco Pelagalli
Gabriele Sgueglia
Francesca Capecchi
Jessica Sicari
Emanuela Checcucci
Daniele Vannelli
Michele Misiano

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità