Cronaca
Il nuovo bilancio

Coronavirus, ancora un nuovo positivo a Quarrata ma pochi tamponi testati nelle ultime 24 ore

Un solo nuovo positivo, nelle ultime 24 ore, in provincia di Pistoia al coronavirus: è di Quarrata. Ma i tamponi testati sono minori rispetto alla media normale mentre non si registrano ricoveri in terapia intensiva al San Jacopo.

Coronavirus, ancora un nuovo positivo a Quarrata ma pochi tamponi testati nelle ultime 24 ore
Cronaca Pistoia, 25 Maggio 2020 ore 18:37

I dati incrociati di Asl Toscana Centro e Regione rilasciano un nuovo caso di positività di Quarrata (unico di tutta la Asl numero 3, fra l'altro) mentre continua a diminuire la pressione sulle terapie intensive anche se il numero dei tamponi delle ultime 24 ore è molto più basso rispetto al solito.

Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi in provincia di Pistoia al 25 maggio

Cresce, fortunatamente, di una sola unità il numero di nuovi contagiati da coronavirus in provincia di Pistoia il 25 maggio 2020. L'unico caso, che è anche l'unico di tutta la Asl Toscana Centro nelle ultime 24 ore, coinvolge Quarrata che proprio in questi ultimi giorni ha visto risalire i propri contagi anche se comunque si parla di persone spesso asintomatiche o che, comunque, svolgono le cure direttamente nella propria abitazione.

Secondo quanto comunicato dal Presidente della Provincia, Luca Marmo, al momento non ci sarebbe nessuna persona ricoverata nella terapia intensiva dell'Ospedale San Jacopo di Pistoia e rimangono, invece, quattro persone in isolamento a dimostrazione dell'oramai costante e progressiva discesa del numero dei presenti.

LEGGI ANCHE: Presa dai Carabinieri tutta la banda dei furti della piana pistoiese

Coronavirus, i dati del contagio in Toscana al 25 maggio

In Toscana sono 10.067 i casi di positività al Coronavirus, 5 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,05% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono del 0,9% e raggiungono quota 7.416 (il 73,7% dei casi totali). I test eseguiti hanno raggiunto quota 230.273, 1.138 in più rispetto a ieri, quelli analizzati oggi sono 1.288. Gli attualmente positivi sono oggi 1.636, -3,8% rispetto a ieri. Si registrano 2 nuovi decessi: sono 2 donne, con un’età media di 91,5 anni.

Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri, ricordando che si riferiscono non alla provincia di residenza ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi. Sono 3.451 i casi complessivi a oggi a Firenze, 562 a Prato, 673 a Pistoia (2 in più), 1.044 a Massa Carrara, 1.360 a Lucca, 888 a Pisa (2 in più), 552 a Livorno (1 in più), 676 ad Arezzo, 438 a Siena, 423 a Grosseto. Sono 2 in più, quindi, i casi riscontrati oggi nell’Asl Centro, 3 nella Nord Ovest, 0 nella Sud est.

La Toscana si conferma al 10° posto in Italia come numerosità di casi, con circa 270 casi per 100.000 abitanti (media italiana circa 381 x100.000, dato di ieri). Le province di notifica con il tasso più alto sono Massa Carrara con 536 casi x100.000 abitanti, Lucca con 351, Firenze con 341, la più bassa Siena con 164.

Complessivamente, 1.447 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi (meno 67 rispetto a ieri, meno 4,4%). Sono 7.559 (meno 171 rispetto a ieri, meno 2,2%) le persone, anche loro isolate, in sorveglianza attiva, perché hanno avuto contatti con persone contagiate (Asl Centro 3.785, Nord Ovest 3.482, Sud Est 292).

Aumentano leggermente le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid, che oggi sono complessivamente 189, 3 in più di ieri (più 1,6%) di cui 37 in terapia intensiva (1 in meno rispetto a ieri, meno 2,6%). È il punto più basso dal 9 marzo 2020 per le terapie intensive. Le persone complessivamente guarite salgono a 7.416 (più 67 rispetto a ieri, più 0,9%): 1.570 persone “clinicamente guarite” (più 3 rispetto a ieri, più 0,2%), divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione e 5.846 (più 64 rispetto a ieri, più 1,1%) dichiarate guarite a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali, con doppio tampone negativo.

Si registrano 2 nuovi decessi: 2 donne, con un’età media di 91,5 anni. Relativamente alla provincia di notifica, le persone decedute sono: 1 a Firenze, 1 a Prato. Sono 1.015 i deceduti dall’inizio dell’epidemia cosi ripartiti: 370 a Firenze, 46 a Prato, 79 a Pistoia, 141 a Massa Carrara, 134 a Lucca, 85 a Pisa, 58 a Livorno, 45 ad Arezzo, 29 a Siena, 20 a Grosseto, 8 persone sono decedute sul suolo toscano, ma erano residenti fuori regione.

Il tasso grezzo di mortalità toscano (numero di deceduti/popolazione residente) per Covid-19 è di 27,2 x100.000 residenti contro il 54,3 x100.000 della media italiana (11° regione). Per quanto riguarda le province, il tasso di mortalità più alto si riscontra a Massa Carrara (72,4 x100.000), Firenze (36,6 x100.000) e Lucca (34,5 x100.000), il più basso a Grosseto (9,0 x100.000).

I dati riportati in questo comunicato sono stati elaborati dall'Agenzia regionale di sanità e dall'Unità di crisi Coronavirus.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter