Il nuovo bilancio

Coronavirus, 8 nuovi positivi ed un decesso nel pistoiese il 14 aprile

Dopo un weekend abbastanza "cupo", calano i dati del contagio da coronavirus nel pistoiese il 14 aprile: solo 8 i nuovi positivi, di cui la metà nel capoluogo. Uno solo in Valdinievole da dove arriva, da Pescia per la precisione, un nuovo decesso di una donna di 95 anni.

Coronavirus, 8 nuovi positivi ed un decesso nel pistoiese il 14 aprile
Pistoia, 14 Aprile 2020 ore 20:10

Il bilancio aggiornato da parte di Regione Toscana ed Asl Toscana Centro (dati bassi registrati da entrambi anche se non coincidenti): 8 i nuovi casi positivi per il 14 aprile in provincia di Pistoia ed un decesso relativo ad una donna pesciatina di 95 anni scomparsa l’8 aprile ma che, col tampone effettuato, è risultata positiva.

Coronavirus, i dati del contagio in provincia di Pistoia al 14 aprile

Un nuovo lutto legato al coronavirus che colpisce la comunità di Pescia che sta registrando, a causa del contagio diffusosi all’interno della Rsa di San Domenico, una mortalità molto elevata visto che siamo già al settimo lutto. A darne notizia il sindaco Oreste Giurlani citando l’addio alla signora Francesca, 95 anni, che è scomparsa l’8 aprile scorso ma che solo in queste ore si è saputo essere deceduta per colpa del virus in quanto risultata positiva al virus.

 

Questi, invece, i dati diffusi dall’Asl Toscana Centro che sono in netto calo rispetto agli ultimi due giorni con la seguente suddivisione per territori: Agliana 1, Buggiano 1, Montale 2, Pistoia 4. Al momento non è dato sapere in quanti siano dovuti ricorrere alle cure ospedaliere però la pressione sul San Jacopo sta continuando ad allentarsi in queste ore.

LEGGI ANCHE: Non solo lutti al San Jacopo, in un giorno solo sono nati 6 bambini

Coronavirus, i dati del contagio in Toscana al 14 aprile

Secondo i dati rilevati da Regione Toscana entro le ore 12 di oggi, martedi 14 aprile, relativi all’andamento dell’epidemia Covid-19, sono complessivamente 7.527 i casi di positività al Coronavirus riscontrati nella nostra regione, 137 in più rispetto a ieri.

Qui di seguito il numero casi di positività per le province toscane, con la variazione rispetto a ieri; ricordiamo che il dato si riferisce non alla provincia di residenza bensì a quella in cui è stata eseguita la diagnosi. Sono 2.311 i casi complessivi ad oggi a Firenze (42 in più rispetto a ieri) , 404 a Prato (10 in più), 513 a Pistoia (4 in più), 873 a Massa (6 in più), 1.061 a Lucca (1 in più), 727 a Pisa (33 in più), 410 a Livorno (6 in più), 487 ad Arezzo (34 in più), 373 a Siena (1 in più), 368 a Grosseto.

Con oggi si è raggiunto quota 82.269 per i tamponi eseguiti complessivamente dagli operatori sanitari dedicati, 2.404 i tamponi analizzati nelle ultime 24 ore.

Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi crescono e sono complessivamente 1.227 (10 in più di ieri): 1.002 sono i ricoveri ordinari, rimane identico il numero di quelli in terapia intensiva, 225.

Salgono ancora le guarigioni, che raggiungono quota 637 (22 più di ieri): 349 (più 3) sono soggetti “clinicamente guariti”, divenuti cioè asintomatici dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, mentre 288 (più 19) le persone dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Gli isolamenti domiciliari sono saliti oggi a 5.125 persone, 85 in più rispetto a ieri; ricordiamo che queste sono le persone con sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o che risultano prive di sintomi. Ben 17.136 sono le persone, anch’esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

Infine il dato dei decessi, che sono complessivamente 538: oggi sono 20, 3 in meno di ieri, 11 uomini e 9 donne. L’età media è di poco più di 84 anni e tutti hanno evidenziato la presenza di patologie pregresse. Relativamente alla provincia di notifica del decesso, 12 le persone decedute della provincia di Firenze, 1 di Prato, 2 di Pistoia, 2 di Massa, 3 di Lucca. In termini di letalità (% deceduti su casi) la Toscana con oggi arriva al 7,1%, contro la media italiana che ieri era del 12,8%.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità