Il nuovo bilancio

Coronavirus, 24 nuovi positivi in provincia di Pistoia e nuovo incremento anche in Toscana

Gli aggiornamenti in provincia di Pistoia al 24 marzo legati al contagio da coronavirus: tornano a salire i positivi in base regionale, si mantengono stabili a Pistoia.

Coronavirus, 24 nuovi positivi in provincia di Pistoia e nuovo incremento anche in Toscana
Pistoia, 24 Marzo 2020 ore 20:36

Il consueto bollettino medico a fine giornata in riferimento a quanto registrato martedì 24 marzo: in provincia di Pistoia tornano a salire dopo un giorno di speranza mentre in Toscana c’è un leggero incremento rispetto a lunedì 23.

Coronavirus, nuove vittime certificate sul nostro territorio

LEGGI ANCHE: Tre morti in provincia di Pistoia per coronavirus il 23 marzo 2020

Oltre ai decessi certificati nella giornata di lunedì 23 marzo, il bilancio si aggrava ulteriormente nelle ultime 24 ore. Risultano infatti deceduti un 80enne di Pieve a Nievole (che non figurava fra i contagiati dei giorni scorsi), tre uomini pistoiesi rispettivamente di 69, 80 e 82 anni ed un uomo di 77 anni di Montecatini Terme. Nei decessi per il coronavirus, infine, è rientrato anche l’80enne di Ponte Buggianese deceduto nel weekend ed annunciato dal sindaco Nicola Tesi.

Coronavirus, il contagio in provincia di Pistoia al 24 marzo

Questo il quadro rilasciato da Asl Toscana Centro sul monitoraggio odierno, aggiornato alle ore 18. Come si può vedere, rispetto ai giorni scorsi, ci sono molti più ricoveri all’ospedale di Pescia ed anche a Prato rispetto che al solo San Jacopo.

F, 57, Agliana, stabile, Santo Stefano

F 62 Agliana stabile San Giovanni di Dio

M 84 Buggiano, grave SS Cosma e Damiano

F 65 Buggiano stabile SS Cosma e Damiano

M 74 Lamporecchio stabile SS Cosma e Damiano

F 72 Marliana stabile Santo Stefano

M 60 Marliana buona in quarantena nel proprio domicilio

M 72 Montale, stabile San Jacopo

F 61 Montecatini Terme stabile SS Cosma e Damiano

F 72 Pescia buona in quarantena nel proprio domicilio

F 66 Pescia stabile SS Cosma e Damiano

F 85 Pescia stabile SS Cosma e Damiano

M 65 Pistoia stabile San Jacopo

F 62 Pistoia, buona in quarantena nel proprio domicilio

F 72 Pistoia, stabile SS Cosma e Damiano

F 54 Pistoia stabile San Jacopo

M 54 Pistoia buona in quarantena nel proprio domicilio

M 73 Pistoia stabile San Jacopo

M 88 Pistoia critica Careggi

M 40 Pistoia buona in quarantena nel proprio domicilio

F 55 Pistoia buona in quarantena nel proprio domicilio

F 78 Pistoia stabile San Jacopo

M 75 Pistoia buona Careggi

F 71 Serravalle Pistoiese grave San Giovanni di Dio

Coronavirus, il contagio in Toscana al 24 marzo

Sono 238 (+ 54 rispetto a ieri) i nuovi casi positivi al Coronavirus registrati in Toscana a ventiquattro ore dal precedente bollettino. Salgono dunque a 2.699 i contagiati dall’inizio dell’emergenza, restano 21 le guarigioni virali (i cosiddetti “negativizzati”) e 30 quelle cliniche (sempre le stesse di ieri). I nuovi decessi sono 21 contro i 17 di ieri. I casi attualmente positivi in cura sono 2.519.

Per quanto riguarda i ricoveri, ad oggi sono in totale 1.162 (circa 90 in più di ieri) di cui 244 in terapia intensiva (6 in più di ieri e questo è un dato sicuramente positivo). Questi i numeri che fotografano la situazione toscana alle ore 15 di martedì 24 marzo, così come sono stati trasmessi dall’assessorato al diritto alla salute al Ministero della salute. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 1.850 tamponi, il numero più alto dall’inizio della crisi.

Dei 2699 tamponi risultati positivi questa è la suddivisione per provincia di segnalazione, che non sempre corrisponde necessariamente a quella di residenza: 622 Firenze, 243 Pistoia, 159 Prato (totale Asl centro: 1.024), 387 Lucca, 314 Massa-Carrara, 285 Pisa, 162 Livorno (totale Asl nord ovest: 1.148), 140 Grosseto, 176 Siena, 211 Arezzo (totale sud est: 527).

Dal 1° febbraio ad oggi nei laboratori toscani sono stati effettuati in tutto 15.701 tamponi su 14.149 casi. I laboratori impegnati nel testare i tamponi sono: i tre laboratori di microbiologia e virologia delle tre aziende ospedaliere universitarie di Careggi, Pisa e Siena, in funzione dall’inizio di febbraio, a cui negli ultimi giorni se ne sono aggiunti altri sei: Ispro (Istituto per lo studio, la prevenzione e la rete oncologica), i laboratori di Arezzo e Grosseto (Asl sud est), Livorno e Lucca (Asl nord ovest), più un laboratorio privato.

Dal monitoraggio giornaliero sono 10.405 le persone in isolamento domiciliare in tutta la Toscana: 4.543 nella Asl centro, 3312 nella Asl nord ovest, 2.570 nella Asl sud est.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei