NOVITA'

Copit, con le nuove regole aumenta la capienza, ma mancano ancora 30 autobus

Le nuove misure stabilite dal Ministero dei Trasporti in materia di prevenzione del contagio da Covid-19 prevedono una capienza ridotta all’80% (anziché al 50% come attualmente in vigore), elevabile al 100% in caso di permanenza a bordo inferiore ai 15 minuti.

Copit, con le nuove regole aumenta la capienza, ma mancano ancora 30 autobus
Pistoia, 02 Settembre 2020 ore 19:11

«Accogliamo con sollievo la decisione di elevare la capienza a bordo all’80%, indicazione che ci consente di offrire più posti agli studenti per raggiungere le scuole, ma con queste misure mancherebbero ancora 30 autobus per garantire il servizio».

La protesta del presidente Principato

Il Presidente di Copit Antonio Ludovico Principato spiega così le ultime perplessità sull’organizzazione del servizio, soprattutto nella fascia oraria di interesse scolastico. Le nuove misure stabilite dal Ministero dei Trasporti in materia di prevenzione del contagio da Covid-19 prevedono una capienza ridotta all’80% (anziché al 50% come attualmente in vigore), elevabile al 100% in caso di permanenza a bordo inferiore ai 15 minuti. Tale decisione agevola le aziende di Trasporto Pubblico Locale, alle prese con le difficoltà logistiche che tutto il settore riscontra da mesi a causa del Coronavirus. Tuttavia, anche aumentando la capienza secondo le nuove indicazioni, Copit avrebbe comunque necessità di circa 30 veicoli aggiuntivi per trasportare un numero di utenti pari a quelli presenti lo scorso anno a bordo delle sue linee.

«Naturalmente il nostro lavoro di mediazione e programmazione prosegue, ma ci preme chiedere agli utenti la massima collaborazione: raccomandiamo fermamente l’ingresso a bordo dei nostri mezzi con le mascherine indossate correttamente in modo da coprire naso e bocca – continua il presidente di Copit – altrimenti non potrà esser svolto il servizio. In un momento così delicato occorre preservare la sicurezza di passeggeri e personale tramite il rispetto delle regole alle quali tutti noi abbiamo imparato ad attenerci in questi mesi difficili».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità