Pistoia

Controlli interforze sulle strade del territorio provinciale per contrastare gli eccessi di velocità e garantire la sicurezza stradale

Il valore complessivo delle sanzioni elevate è stato pari a circa 1.675 euro.

Controlli interforze sulle strade del territorio provinciale per contrastare gli eccessi di velocità e garantire la sicurezza stradale
Cronaca Pistoia, 16 Agosto 2021 ore 14:40

Controlli interforze sulle strade del territorio provinciale per contrastare gli eccessi di velocità e garantire la sicurezza stradale

Si confermano costanti i servizi coordinati di vigilanza da parte della Polizia Stradale, Arma dei Carabinieri e Polizie Locali sulla sulle principali arterie stradali che attraversano questo territorio provinciale, interessate, specialmente nel periodo estivo, da utenti che – transitando a velocità elevata e con condotte non sempre rispettose del Codice della Strada – determinano situazioni di potenziale pericolo per la sicurezza della circolazione veicolare e pedonale. 

L’attività di monitoraggio posta in essere, che aveva già recato proficui risultati nella scorsa estate, risulta ora rafforzata alla luce della sottoscrizione, nel febbraio scorso, dell’Accordo per lo svolgimento coordinato dei servizi di Polizia Locale in materia di sicurezza stradale e contrasto delle violazioni ambientali, fortemente voluto dal Prefetto Gerlando Iorio e sottoscritto dalle Amministrazioni locali della provincia.

I risultati dell’attività durante il week end di Ferragosto

Nel fine settimana di ferragosto sulle strade di questa provincia e, in particolare sulla SS. 64 “Porrettana”, le Forze di Polizia hanno controllato 61 veicoli di cui 32 autovetture e 29 motocicli, sono state irrogate 21 sanzioni, delle quali 4 per mancato rispetto della segnaletica stradale, 3 per guida pericolosa, 3 per sorpasso in curva, 1 per stato di ebbrezza. Dall’esito dei citati controlli, 1 persona è stata denunciata a piede libero per guida in stato di ebbrezza con tasso alcolemico di oltre 0,71 g/l, 3 patenti ritirate e sospese. 

Il valore complessivo delle sanzioni elevate è stato pari a circa 1.675 euro.