Controlli dei Carabinieri a Montecatini, cinque persone denunciate nel weekend

Due notti di controlli serrati dei Carabinieri di Montecatini Terme sul territorio della Valdinievole con cinque denunce, altrettante patenti ritirate e sequestro di sostanze stupefacenti.

Controlli dei Carabinieri a Montecatini, cinque persone denunciate nel weekend
Valdinievole, 10 Febbraio 2020 ore 13:11

Il bilancio dell’attività di contrasto ad azioni malavitose in Valdinievole portato avanti, nel weekend dell’8 e 9 febbraio 2020, da parte dei Carabinieri della Compagnia di Montecatini Terme: in tutto cinque persone denunciate.

Le attività dei Carabinieri di Montecatini Terme

I militari della Compagnia Carabinieri di Montecatini Terme, nel fine settimana appena trascorso, hanno eseguito un servizio straordinario di controllo del territorio nei luoghi maggiormente interessati dalla “Movida”.

Nello specifico servizio, sono state impiegate oltre 10 pattuglie, le quali hanno avuto il compito di sorvegliare le principali direttrici stradali vigilando che i vari automobilisti non ponessero in essere condotte di guida pericolose e, inoltre, di effettuare controlli nei pressi dei vari locali notturni. Nel corso dei controlli, sono state denunciate in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Pistoia, cinque persone responsabili rispettivamente di vari reati.

Nello specifico:
denunciato un 25enne pregiudicato di origine albanese, sorpreso nel territorio del Comune di Montecatini nonostante fosse gravato da provvedimento di rimpatrio con foglio di via obbligatorio per la durata di anni tre;
denunciati un pregiudicato di 35 anni residente a Monsummano e un 37enne di origine romena, poiché a seguito di perquisizione personale venivano trovati in possesso di coltelli a serramanico lunghi 18 cm, che venivano sottoposti a  sequestro;
denunciato un 55enne di origine albanese poiché, controllato alla guida del proprio ciclomotore, risultava positivo all’accertamento alcolemico ed, inoltre, guidava senza aver mai conseguito la patente;
denunciato un 33enne residente a Pisa, poiché si poneva alla guida di un autovettura non di sua proprietà privo di patente, poiché gli era stata revocata dal Prefetto di Pisa.

Infine, nell’ambito della medesima attività preventiva, venivano segnalati alla Prefettura di Pistoia per uso personale di sostanze stupefacenti 14 giovani, con contestuale sequestro di grammi 8 di cocaina e grammi 26 di hashish, nonché ritirate 5 patenti di guida.

LEGGI ANCHE: La manifestazione per le Terme degli albergatori a Firenze

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve