Cronaca
NOVITA'

Consegnati 160 sacchettini solidali della fondazione "Un Raggio di Luce" ai reparti di Pediatria e Ostetricia

in molti hanno aderito all'iniziativa della Fondazione per la Festa della Mamma "Un Regalo che Vale Doppio".

Consegnati 160 sacchettini solidali della fondazione "Un Raggio di Luce" ai reparti di Pediatria e Ostetricia
Cronaca Pistoia, 11 Maggio 2020 ore 14:47

Oggi, lunedì 11 maggio, presso l’ingresso dell’ospedale di Pistoia sono stati consegnati 160 Sacchettini Solidali della Fondazione Un Raggio di Luce al personale sanitario e socio sanitario dei reparti di Pediatria e Ostetricia degli ospedali di Pistoia e Pescia come ringraziamento del loro impegno per la salute di mamme e bambini in questo periodo di emergenza.

L'iniziativa "Un regalo che vale doppio"

In questa Fase 2, in molti hanno aderito all'iniziativa della Fondazione per la Festa della Mamma "Un Regalo che Vale Doppio" donando al personale sanitario e socio sanitario dei reparti di Pediatria e Ostetricia degli ospedali di Pistoia e Pescia un sacchettino solidale della Fondazione Un Raggio di Luce come segno di riconoscenza per il loro impegno per le mamme e i bambini nel periodo di emergenza e grande pressione.

"Grazie a tutti quelli che hanno aderito - ha affermato il presidente della Fondazione, Paolo Carrara - Il ricavato delle donazioni arrivate da sostenitori e cittadini contribuirà all'implementazione delle attività della Fondazione, a favore dei bambini, per il contenimento del Coronavirus in Africa, un continente dal sistema sanitario estremamente fragile dove i dispositivi di protezione come mascherine, saponi e disinfettanti, fondamentali per contenere la diffusione della pandemia, mancano".

I 160 sacchettini sono il regalo dei sostenitori della Fondazione e dei cittadini che hanno aderito all’iniziativa della Fondazione in occasione della Festa della Mamma e sono stati consegnati ai sanitari nei reparti insieme ai messaggi scritti dai donatori.

Alla consegna, oltre al presidente della Fondazione, Paolo Carrara, il segretario generale, Cristiano Vannucchi e tutto lo staff della Fondazione, erano presenti la direttrice sanitaria dell’Ospedale di Pistoia, dr.ssa Lucilla Di Renzo, la responsabile della struttura infermieristica Pistoia, dr.ssa Monica Chiti, la coordinatrice del reparto di Pediatria, dr.ssa Stefania Magnanensi, la coordinatrice del reparto di Ostetricia, dr.ssa Elena Degl’Innocenti.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter