Pistoia

Chiede soldi per il parcheggio ma è un poliziotto: denunciato per tentata estorsione

Anche nei mesi piu caldi dell'anno continua incessante l'attività di controllo e monitoraggio dei reati da parte delle Forza dell’Ordine

Chiede soldi per il parcheggio ma è un poliziotto: denunciato per tentata estorsione
Pistoia, 07 Agosto 2020 ore 14:42

 Nella giornata di martedì 4 Agosto presso il parcheggio Porta al Borgo di Pistoia, un giovane cittadino ghanese avvicinava un automobilista chiedendo i soldi per il parcheggio. L’uomo, un poliziotto in borghese della Questura di Pistoia, lo riconosceva quale autore di una tentata estorsione avvenuta il 14 luglio scorso presso lo stesso parcheggio quando, avendo ricevuto il rifiuto del compenso richiesto per il parcheggio, sgonfiava le ruote del malcapitato automobilista.

L’uomo è stato denunciato per tentata estorsione 

Giunta immediatamente sul posto una pattuglia della Squadra Volante, il cittadino extracomunitario è stato condotto presso gli uffici della Questura e deferito per il reato di tentata estorsione e sanzionato con una multa di euro 700 per aver intrapreso l’attività abusiva di parcheggiatore.

Anche nei mesi piu caldi dell’anno continua incessante l’attività di controllo e monitoraggio dei reati da parte delle Forza dell’Ordine a tutela dei tanti cittadini e turisti presenti nella città.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità