L'omaggio al campione

A Casini di Quarrata una via intitolata all'olimpionico Ubaldesco Baldi

Il Comune di Quarrata ha varato l'intitolazione di una strada nella frazione di Casini ad Ubaldesco Baldi, medaglia di bronzo nel tiro a volo alle Olimpiadi di Montreal 1976, e scomparso prematuramente nel 1991.

A Casini di Quarrata una via intitolata all'olimpionico Ubaldesco Baldi
Cronaca Piana, 09 Dicembre 2020 ore 12:10

Gli sarà dedicata una strada proprio nella sua Casini, la frazione di Quarrata nella quale è nata e vissuta la sua famiglia. Ubaldesco Cesare Baldi, olimpionico quarratino nella disciplina del tiro al volo, venuto a mancare nel 1991, è ancora nel cuore e nel ricordo dei suoi concittadini e per rendergli omaggio l’Amministrazione comunale ha deciso di intitolargli una strada nata a seguito della realizzazione di recenti opere di urbanizzazione, tra via Statale e l'intersezione con via Crevalcore.

A Quarrata una strada per Ubaldesco Cesare Baldi

“Con la decisione di dedicare una strada ad Ubaldesco Baldi – afferma il Sindaco di Quarrata Marco Mazzanti - la Giunta comunale ha voluto rendere omaggio ad uno sportivo che, grazie ai suoi meriti sportivi, ha dato lustro alla nostra città e ricordare un nostro concittadino ancora molto conosciuto e stimato. Voglio ringraziare la famiglia di Ubaldesco Baldi ed in particolare la moglie Gabriella Mazzoni e i figli Massimiliano e Irene, con i quali abbiamo condiviso il percorso che ha portato all’intitolazione della strada”.

“È davvero una bella cosa - afferma la signora Gabriella Mazzoni – che l’Amministrazione abbia pensato di rendere omaggio a mio marito, che ci ha purtroppo lasciato troppo presto. Grazie ai suoi meriti sportivi Ubaldesco è ancora vivo nel cuore di tanti nostri concittadini e sono davvero contenta che la strada che gli sarà dedicata sia proprio nella frazione di Casini, dove ha sempre vissuto, con la nostra famiglia”.

la famiglia di ubaldesco baldi

Ubaldesco Cesare Baldi è stato un illustre sportivo quarratino che ha raggiunto ottimi risultati nella specialità del tiro a volo. Nei quindici anni di carriera sportiva, che vanno dal 1970 al 1985, ha conquistato numerosi titoli italiani ed internazionali, tra i quali la medaglia di bronzo nel tiro al volo ai Giochi olimpici di Montreal del 1976, nella specialità “fossa olimpica” e la medaglia d’oro ai Campionati mondiali del 1979 nella specialità “fossa universale”. Nel 1977, a seguito dei successi riscossi alle Olimpiadi di Montreal fu nominato "Cavaliere della Repubblica per meriti sportivi" dal Presidente Giovanni Leone.

La dicitura completa dell’intitolazione della via sarà infatti “via Ubaldesco Cesare Baldi. Cavaliere della Repubblica per meriti sportivi”.