Cronaca
Politicas

Bonus da 5 mila euro ai parlamentari: "Schiaffo alla miseria"

Il presidente di Li.Si.Po. "Si elargiscono 5500 euro ai deputati ma non si trova un tetto ad altri essere umani che non hanno niente"

Bonus da 5 mila euro ai parlamentari: "Schiaffo alla miseria"
Cronaca Pistoia, 04 Dicembre 2022 ore 19:28

Un maxi-bonus di Natale per i deputati di 5500 euro.

I parlamentari possono utilizzare questa somma per le dotazioni tecnologiche per acquistare smartphone, cuffiette, tablet,  PC e monitor fino a 34 pollici. La scorsa legislatura – secondo quanto ricostruito da importanti organi di informazioni  (si scrive nella nota dell'associazione) – il bonus fu meno della metà (2.500 euro).

A tal riguardo il Segretario Generale Nazionale del Libero Sindacato di Polizia (LI.SI.PO.) Antonio de Lieto ha dichiarato: "il bonus di 5500 € per i deputati, riferito all’acquisto di materiale tecnologico, è un vero e proprio schiaffo alla miseria. Giova evidenziare che i signori deputati percepiscono stipendi stratosferici pertanto si possono permettere di acquistare materiale tecnologico per importi ancor più superiore al bonus. In questi giorni di freddo, il pensiero volge verso i clochard, quei cittadini invisibili, che tutti incontriamo  nei posti più diversi, che comunemente, vengono chiamati “barboni”  e che tanti fingono di non vedere. Strano Paese il nostro  - ha sottolineato de Lieto -, si elargiscono 5500 euro ai deputati per l’acquisto di  materiale tecnologico ma non se ne  trovano, per garantire un tetto ed il minimo vitale, ad esseri umani, a nostri fratelli, che non hanno la forza di protestare, di urlare la loro  rabbia verso l’indifferenza di tanti".

Seguici sui nostri canali