Menu
Cerca
Pistoia

Benefici previdenziali per i lavoratori ex Hitachi esposti all’amianto

È stata una vicenda lunga oltre 5 anni quella che ha portato i lavoratori Hitachi Rail Pistoia ad ottenere i benefici previdenziali per l’esposizione alle polveri di amianto

Benefici previdenziali per i lavoratori ex Hitachi esposti all’amianto
Cronaca Pistoia, 10 Aprile 2021 ore 11:52
È stata una vicenda lunga oltre 5 anni quella che ha portato i lavoratori Hitachi Rail Pistoia ad ottenere i benefici previdenziali per l’esposizione alle polveri di amianto durante lo smantellamento del tetto dei capannoni dell’allora Breda Costruzioni Ferroviarie avvenuto tra la fine degli anni ’80 e l’inizio degli anni ’90.
Una vicenda oltre che lunga anche complessa, un percorso psicologicamente estenuante per i lavoratori coinvolti ma che alla fine ha portato parziale giustizia; si parziale perché non va dimenticato che le fibre di amianto sono ancora nei polmoni di chi le ha respirate, una “bomba pronta ad esplodere” in qualsiasi momento con tutta la sua letalità.
«Grazie ai benefici previdenziali – riferiscono un gruppo di lavoratori ex Hitachi Pistoia – dal 1° aprile scorso, alcuni lavoratori sono andati in pensione e altri nel corso dei mesi, degli anni, li seguiranno.»
Alcuni di questi lavoratori andati in pensione, attraverso queste poche righe, vogliono ringraziare pubblicamente, non tanto sotto la loro veste di politici o sindacalisti che hanno contribuito al positivo esito della vicenda  ma il lato umano di essi, che, fianco a fianco ai lavoratori, hanno combattuto senza mai demordere, anche nei momenti bui, e ce ne sono stati, non si sono mai arresi, hanno continuato “a battere i pugni” in tutte le sedi opportune, sempre nel rispetto delle regole ma con determinazione, fino alla conclusione positiva della vicenda.
«Grazie per essere stati sempre accanto a noi, uniti, fino alla vittoria» – concludono i lavoratori ex Hitachi Pistoia esposti all’amianto.