Atti vandalici alle case popolari di Ponte di Serravalle: “Episodi tristi”

Lo sdegno del vicesindaco Federico Gorbi e dell'assessore Ilaria Gargini per gli atti vandalici alle case popolari che presto saranno consegnate a Ponte di Serravalle.

Atti vandalici alle case popolari di Ponte di Serravalle: “Episodi tristi”
Piana, 06 Febbraio 2020 ore 13:05

Il complesso di appartamenti destinati a edilizia popolare sono stati oggetto di atti vandalici. Ignoti si sono introdotti nelle case popolari di Ponte di Serravalle spaccando i vetri delle finestre e una volta all’interno hanno danneggiato l’impianto elettrico e compiuto altri scempi.

Atti vandalici alle case popolari di Ponte di Serravalle

“È triste scoprire che appartamenti destinati a famiglie che hanno bisogno vengano danneggiati da persone senza alcuna sensibilità – afferma il vice sindaco di Serravalle, Federico Gorbi – così com’è sconcertante il fatto che per anni questi appartamenti, già realizzati da tempo, non siano stati mai toccati mentre, da quando è stato reso noto che sarebbero entrati a far parte del patrimonio comunale, siano stati subito presi di mira dai vandali. Il proprietario, d’accordo con il Comune, ha installato un sistema di video sorveglianza per tutelare gli immobili che presto entreranno a far parte del patrimonio comunale”.

“Un atto scellerato e grave – dice l’assessore alle politiche per la casa Ilaria Gargini – che getta l’intera comunità nello sconforto. La Regione Toscana ha liquidato proprio in questi giorni al Comune di Serravalle Pistoiese il contributo di oltre 3 milioni di euro per l’acquisto di 26 appartamenti a Ponte di Serravalle destinati ad edilizia popolare i cui lavori di finitura per rendere disponibili gli appartamenti, nonostante questo grave atto vandalico, saranno completati nel giro di qualche mese”.

LEGGI ANCHE: Discarica del Cassero, le proposte di Pd e Rifondazione

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità